Indie-eye – VIDEOCLIP – Storia e Critica dei Video Musicali

Eppur non basta, il primo album di Marco Patente compie 20 anni. In attesa della ristampa in vinile a cura di Pippola Music e del grande evento celebrativo alla Stazione Leopolda di Firenze. 

Di

Nel Marzo del 1997 per la storica collana Taccuini del Consorzio Produttori Indipendenti esce l’esordio di Marco Parente.
Eppur Non Basta verrà ristampato l’anno successivo in un’edizione speciale con le due tracce bonus “Oggi si ride” e “Gharbzadegi”, brano originariamente contenuto nel tributo a Robert Wyatt, The Different You.

L’album del musicista apolide toscano, da anni fuori catalogo, verrà ristampato a 20 anni di distanza: “Nell’arco di questi anni – ha detto Parente – non sono riuscito ad accontentare quegli ascoltatori che sottopalco, a fine concerto,  mi chiedevano una copia di quell’album. Niente, non si trova, ormai sembrava diventato un pezzo da collezionisti

E mentre su Ebay se ne trovano alcune copie vendute fino a settanta euro, grazie a Pippola Music di Paolo Favati, “Eppur non basta” sarà nuovamente disponibile in una nuova edizione su vinile, in previsione del concerto celebrativo del prossimo 7 maggio 2017 alla Stazione Leopolda di Firenze, con Irene Grandi come ospite d’eccezione.

Nelle dodici tracce dell’album, ricordiamo, figura anche un duetto con Carmen Consoli (Oio), mentre sul palco della Leopolda, ad accompagnare parente ci saranno i componenti originali della band di allora: Erika Giansanti e Paolo Clementi (Viola), Jeppe Catalano (Batteria), Gionni Dall’Orto (basso), Luca Marianini (tromba), Giovanni Gasparini (Producer) e il fotografo Giacomo Costa (Visuals e luci).

Far rivivere un album d’esordio per Parente è un’occasione speciale che gli consente di riconciliarsi, intimamente, con il tempo, ma anche “con il piacere di salire di nuovo su un palco a Firenze con quella stessa band, con quello stesso fonico e coproduttore. Persone che ho avuto la fortuna di incrociare nel mio percorso, persone di gran talento o di talento nascosto, valore al quale non ho mai saputo resistere”

La nuova edizione dell’album conterrà anche una versione inedita de “Il mare si è fermato”, realizzata insieme a Stefano Bollani, che già nel 2003 aveva inserito il pezzo nel suo album “Småt Småt”

Eppur Non Basta l’evento live su Facebook

Eppur non basta, il teaser