Indie-eye – VIDEOCLIP – Storia e Critica dei Video Musicali

La techno visionaria di Rabih Beaini aka Morphosis arriva a Firenze per un evento imperdibile al Cinema Odeon. Quello di Morphosis è "Caos bilanciato" come l'ha definito lui stesso, tra ritmo, improvvisazione e meditazione 

Di

Rabih Beaini, meglio conosciuto come Morphosis è un personaggio unico nella scena techno internazionale; nato in Libano ma residente a Berlino da molti anni è artefice di una via alla musica elettronica tra le più visionarie e immaginative, basta pensare ad album come Albidaya, pubblicato per Annihaya Records e Dismantle/Music for Vampyr per la Honest Jon’s per capire quante altre influenze partecipino a contaminare il tessuto techno immaginato dal producer/Dj: krautrock, new wave e un approccio inventivo che passa dalle forme ritmiche più vicine al genere di riferimento a derive rumoristiche e oscure.

Tra le collaborazioni più interessanti del nostro il lavoro con la Upperground Orchestra, un ensemble improvvisativo tra elettronica, jazz e ovviamente techno.

Dietro il moniker di Morphosis Beaini produce musica tra le più creative sin dagli anni ’90 fino al coinvolgimento di artisti del calibro di Madteo, Hieroglyphic Being, Anthony “Shake” Shakir, tutti ospitati nel roster della sua etichetta, la Morphine records.

Lo stesso Beaini, servendosi di una definizione data da un ascoltatore, ha descritto la sua stessa musica come “delirio bilanciato” ovvero un caos che tende comunque a forme musicali organizzate; c’è un aspetto profondamente meditativo in questa concezione del suono “tendo a provocare reazioni estreme” ha dichiarato Beaini “sono sicuro che ci siano altri mondi, non semplicemente questo che ci sta di fronte, ci sono altre dimensioni e abbiamo bisogno di imparare ad ascoltarle, un potere universale che non conosciamo ma che è qui, non importa tu ci creda o meno, è una forma devozionale che ci conduce alla percezione di una coscienza più alta

L’occasione per espandere le porte della percezione è fissata per il 24 aprile a Firenze presso il cinema Odeon per la serie di eventi LATTEX+ On Theater in uno show imperdibile di Morphosis a partire dalle ore 22:00, prevendite già aperte presso box office firenze (15 euro + d.p. e 18 Euro alla Cassa)

La serata sarà preceduta dallo show di WSR, progetto di Emanuele Porcinai compositore e performer elettronico fondatore della label UNKNOT; il progetto è un mash-up tra materiali acustici suonati ed elaborazioni sintetiche, e punta ad elaborare quel rapporto tra suono e ambiente in termini sonori e architettonici.

Aftershow al Doris Club con la preview del Dancity Festival, ad ingresso gratuiti per chi ha acquistato il biglietto del concerto all’Odeon, e a 10 Euro per tutti gli altri.

Morphosis, Dj Set a Berlino

 

Michele Faggi

Michele Faggi

Michele Faggi è un videomaker e un Giornalista iscritto all'Ordine dei Giornalisti della Toscana. Si occupa da anni di formazione e content management. È un esperto di storia del videoclip ed è un critico cinematografico regolarmente iscritto al SNCCI. Scrive anche di musica e colonne sonore. Ha pubblicato volumi su cinema e new media.