lunedì, Gennaio 25, 2021

Clara Clara – Comfortable Problems – (Clapping Music – 2010)

Charles e Francois Virot alla sezione ritmica insieme ad Amelie Lambert ad occuparsi di tastiere e  bontempi, danno vita al loro vero e proprio debutto per Clapping Music dopo una serie di Cd-r diffusi in modo più o meno oscuro. La musica dei Clara Clara è un verace electro-punk con alcune derive vicine alla monodimensionalità della micromusic; è l’effetto bontempi a metterci del suo, ma siamo ben lontani dalle meraviglie degli Advantage, nonostante il tentativo sia quello di costruire un mondo sonoro fatto a pezzi intorno a strutture ritmiche incalzanti e solide. C’è un po’ di tutto, dal dancefloor di One on One, con basso distorto a far da traino e una forma tastieristica tutta francese; al tentativo di fondere space e math rock in un’unica melassa nella shellachiana versus education of artistic peace, oppure gli Xtc periodo Go2 in brani come la sputtanatissima Lovers, la più fedele ai modelli we won’t let you all alone e la decisamente più riuscita title track che riassume in modo schizoide tutti questi mondi, dove son persino presenti i Clash in salsa Beach Boys nella sconcertante Under the skirt; i danni di chi ha ancora fede nel postmoderno insomma. Quello che ci si chiede, di fronte a questa massa informe di band che crescono come la gramigna fuori da un mercato che non ha più nessuna direzione, è se non sia il caso di adottare misure come l’aborto terapeutico per rivolgersi ai più saggi genitori.

Clara Clara su myspace

Roberto Ragionieri
Contatta Roberto Ragionieri per e-mail: roberto.ragionieri@gmail.com Roberto Ragionieri è fermo ai '90. Altro non è dato sapere/// Roberto Ragionieri su Facebook

ARTICOLI SIMILI

INDIE-EYE SHOWREEL

i più visti

VIDEOCLIP

Control Unit – Bloody Language: il video di Silvia Kastel

Tornano Ninni Morgia e Silvia Kastel con il progetto Control Unit, dopo l'improvvisazione, un'anima più rock e un video montato dalla stessa Silvia, che lo racconta ai lettori di indie-eye

Cesare Basile – Cirasa di Jinnaru: Il videoclip in anteprima esclusiva e l’intervista a Cesare Basile e Giovanni Tomaselli

"Cirasa di Jinnaru" è il nuovo estratto dall'ultimo album di Cesare Basile, lo splendido "U fujutu su nesci chi fa?", ma è anche un videoclip diretto dall'ottimo Giovanni Tomaselli, il secondo per questo album dopo "Cincu Pammi". Senza girarci troppo intorno è uno dei video italiani più belli degli ultimi anni. Lo presentiamo in anteprima esclusiva su Indie-eye Videoclip, con una doppia intervista a Cesare Basile e a Giovanni Tomaselli

The Jungle Giants – Used to be in Love, la fine di una relazione nel nuovo video dei geniali Schall & Schnabel: l’intervista

I geniali Schall & Schnabel realizzano un nuovo video per gli australiani The Jungle Giants. "Used to be in love" è un resoconto mozzafiato e disturbante sulla fine di una relazione amorosa. Tra performance art e attenzione "astratta" agli oggetti del quotidiano, è un'esperienza unica come tutti i video realizzati dal duo tedesco. Guarda il video e leggi l'intervista esclusiva a Schall & Schnabel su Indie-eye videoclip. In Italiano e in Inglese / The brilliant Schall & Schnabel make a new video for the australian band The Jungle Giants. "Used to be in love" is a breathtaking and disturbing account about the end of a love relationship. Between performance art and "abstract" attention to everyday objects, it is an unique experience like all the production made by the german duo. Watch the video and read the exclusive interview with Schall & Schnabel on Indie-eye videoclip. In English and in Italian language

INDIE-EYE SU YOUTUBE

TOP NEWS

The Fall – Imperial Wax Solvent – il doppio vinile limitato esce ad ottobre

Imperial Wax Solvent è lo splendido album dei The Fall pubblicato nel 2008. Cherry Red lo ripubblica in doppio vinile, includendo la versione scartata dal mix conclusivo. Imperdibile

ECONTENT AWARD 2015