lunedì, Settembre 28, 2020

Fenster – Bones (Morr Music, 2012)

Berlino incontra New York lungo il 41° parallelo Nord, lungo le traiettorie di venti portatori di diverse varietà di freddo: quello acuto che sorvola i ripetitori ad Alexander Platz e quello molle e sibilante che inumidisce la avenue della grande Mela.
Dal loro incontro ha origine Fenster, cioè l’unione fra Jonathan Jarzyna, JJWeihl  Rémi Letournelle. Formatisi nell’inverno 2010, il duo pubblica il primo LP dal titolo Bones. L’album è stato registrato in tempi da record per un totale di otto giorni trascorsi in uno studio seminterrato a Steglitz, quartiere di Berlino, al riparo da un rigoroso e compassato inverno. “Fenster”, si legge nella biografia del loro sito ufficiale, “uses stuff like guitars, shovels, malfunctioning circuits, drums and humans to make pop songs”. Roba come chitarre, percussioni e, non ultimi, umani per fare della musica pop, canzoni dirette, accattivanti al limite dell’ossessione. E in effetti, le dodici canzoni di Bones rispecchiano appieno la smilza dichiarazione di intenti, a partire dall’apertura di Canyon, tanto di condimento di sonagli e tastiere, passando per la ruffianeria romantica di FantasyII, continuando con la dissolvenza paradisiaca a metà fra Nick Drake  David Sylvian di BlueToWhiteo la cantilenante TheHunter. Dodici tracce rilassanti, sfuggenti e poco invasive. Punto di debolezza di Bones è che piuttosto che invogliare ad una pronta visione di un live, infiamma il bisogno per lo shopping compulsivo e per le relative colonne sonore soft-friendly che accompagnano lo stillicidio delle prove in camerino.  Jonathan Jarzyna, JJ Weihl  Rémi Letournelle sono un trio grazioso, ma sembrano più portato ad accordarsi ai cambi di moda piuttosto che a quelli melodici. Capita difatti che l’andamento sonoro, suppergiù uguale traccia dopo traccia, tenda alla monotonia, e se non fosse per la furba alternanza della voce maschile e femminile, il disco suonerebbe piatto e informe. A questo proposito, c’è da dire che i pezzi eseguiti da  Rémi Letournelle tono e vigore all’album come per esempio in White to Red, con fare teatrale, o 2.7 XO 17da cui è stato tratto il primo video dell’album

Ridurre all’osso, così come ricercare una pura essenzialità, sono obiettivi alti, il più delle volte ardui, perché a sfoltire e sfrangiare si corre il rischio di portare alla luce la poca sostanza che rimane.

[box title=”Fenster – Bones (Morr Music, 2012)” color=”#5C0820″]

 Fenster in rete

Tracklist.

Oh Canyon | Fantasy II | White To Red
04. Blue To White | Gravediggers | The Hunter | Fisherman | 2.7 XO 17 | Spring Break | Killer Surf Walker | Golden Boy | Gespenster [/box]

Giulia Bertuzzi
Giulia Bertuzzi
Giulia vede la luce (al neon) tra le corsie dell'ospedale di Brescia. Studia in città nebbiose, cambia case, letti e comuni. Si laurea, diventa giornalista pubblicista. Da sempre macina chilometri per i concerti e guadagna spesso la prima fila.

ARTICOLI SIMILI

INDIE-EYE SHOWREEL

i più visti

VIDEOCLIP

Oslo tapes, Les élites en flammes è il nuovo video

Les élites en flammes - video tratto dal nuovissimo album degli Oslo Tapes, i dettagli...

Sophie Ellis Bextor: love is a camera, il nuovo video girato a Firenze

Il nuovo video di Sophie Ellis Bextor è interamente girato a Firenze

Cucina Sonora – Dormiveglia: il video di Bianca Pizzimenti

Dormiveglia è il nuovo video di Cucina Sonora. Lo spazio tra performance e visuals di Bianca Pizzimenti

Wiley f/ Stefflon Don, Sean Paul & Idris Elba – Boasty – il video di Henry Schofield con un cameo di Idris Elba

"Pass the mic" oppure il device? Wiley f/ Stefflon Don, Sean Paul e un cameo di Idris Elba nel video di Boasty

Midori: Romantic è il videoclip “pulp” in salsa Giapponese

Midori, il potentissimo videoclip di Romantic

INDIE-EYE SU YOUTUBE

TOP NEWS

IRuna – Fuori Tempo, il videoclip di Maurizio Montesi

Fuori Tempo, la contagiosa danza di IRuna per le strade di Roma nel bel video di Maurizio Montesi.

The Fall – Imperial Wax Solvent – il doppio vinile limitato esce ad ottobre

Imperial Wax Solvent è lo splendido album dei The Fall pubblicato nel 2008. Cherry Red lo ripubblica in doppio vinile, includendo la versione scartata dal mix conclusivo. Imperdibile

Iggy And The Stooges – “You think you’re bad, Man?” – Cinque live inediti. Il box da collezione

"You think you're bad, Man?" è il nuovo box da collezione con 5 cd che include cinque live inediti di Iggy and The Stooges del periodo "Raw Power"

Dj Gengis, Un’altra Brasca: il videoclip d’animazione di Racoon Studio

Racoon Studio realizza il nuovo video d'animazione per Dj Gengis

Bon Iver – AUATC, il videoclip di Aaron Anderson & Eric Timothy Carlson

Aaron Anderson & Eric Timothy Carlson, premiatissimi art director per Bon Iver, realizzano il nuovo video per AUATC a fini benefici.

ECONTENT AWARD 2015