giovedì, Ottobre 1, 2020

Marvin – hangover the top (Africantape 2010)

Mini suite veloci e taglienti ornate di elettronica da sci-fi. I Marvin di Hangover the Top sono questo e altro. Nel cd uscito in questi giorni per l’etichetta Africantape, il trio di Montpellier butta sul piatto nove tracce piene di ingegno e tecnica, che affondano le loro radici nel math rock primigenio degli anni novanta, che a sua volta prendeva spunto dal prog rock e dall’hard rock di vent’anni prima. La iniziale Roquedor trae in inganno lasciando che i synth e i delay entrino in gioco in modo graduale, in un vortice frenetico verso inestricabili geometrie ornate di noise ordinato e non caotico. Le tastiere e il vocoder molto vintage gettano l’ascoltatore in un’atmosfera di allarme perenne, come pure le ritmiche estremamente non convenzionali e le chitarre possenti. Le progressioni e le evoluzioni delle canzoni non sono scontate e sono anche in certi casi orecchiabili (si veda Dirty Tapping). In chiusura troviamo una cover di Brian Eno, Here Come the Warm Jets, riveduta e corretta con un taglio netto di synth a favore di chitarre e batteria che comprimono l’atmosfera proprio come l’arrivo di veri jet. Con un paio di ascolti anche gli orecchi meno avvezzi apprezzeranno questo complesso lavoro.

Marvin su myspace

Elia Billero
Elia Billero
Elia Billero vive vicino Pisa, è laureato in Scienze Politiche (indirizzo Comunicazione Media e Giornalismo), scrive di dischi e concerti per Indie-eye e gestisce altri siti.

ARTICOLI SIMILI

INDIE-EYE SHOWREEL

i più visti

VIDEOCLIP

Ghali – Good Times – il videoclip instagram di Giulio Rosati: la promozione ha un futuro?

Ghali coinvolge la fanbase e con l'aiuto dell'ottimo Giulio Rosati realizza un videoclip quasi "istantaneo" di Good Times. Cosa rimarrà della promozione e del videomaking?

Anna Meredith – Taken: il video di Ewan Jones Morris

Ewan Jones Morris, incredibile animatore tra passato e futuro abbandona per un momento i suoi collage creativi per cimentarsi con uno split screen ipertrofico e creativo. Il video è quello di "Taken" per la talentuosa Anna Meredith

David Fincher, Trent Reznor, Karen O, Atticus Ross e il video di Immigrant Son

Il video di Immigrant son diretto da David Fincher e interpretato da Karen O per l'imminente Millenium: uomini che odiano le donne

Kiasmos – Drawn: il video di Máni M. Sigfússon

Il geniale Máni M. Sigfússon realizza il nuovo video per il progetto Kiasmos ovvero la creatura minimal techno di Ólafur Arnalds e Janus Rasmussen

Vinegar Socks – Chimney Sweeper, il video di Jonathan Pannacciò

Jonathan Pannacciò è un artista visuale nato a Roma nel 1977, ha diretto il bellissimo video per l'album di debutto dei VInegar Socks

INDIE-EYE SU YOUTUBE

TOP NEWS

IRuna – Fuori Tempo, il videoclip di Maurizio Montesi

Fuori Tempo, la contagiosa danza di IRuna per le strade di Roma nel bel video di Maurizio Montesi.

The Fall – Imperial Wax Solvent – il doppio vinile limitato esce ad ottobre

Imperial Wax Solvent è lo splendido album dei The Fall pubblicato nel 2008. Cherry Red lo ripubblica in doppio vinile, includendo la versione scartata dal mix conclusivo. Imperdibile

Iggy And The Stooges – “You think you’re bad, Man?” – Cinque live inediti. Il box da collezione

"You think you're bad, Man?" è il nuovo box da collezione con 5 cd che include cinque live inediti di Iggy and The Stooges del periodo "Raw Power"

Dj Gengis, Un’altra Brasca: il videoclip d’animazione di Racoon Studio

Racoon Studio realizza il nuovo video d'animazione per Dj Gengis

Bon Iver – AUATC, il videoclip di Aaron Anderson & Eric Timothy Carlson

Aaron Anderson & Eric Timothy Carlson, premiatissimi art director per Bon Iver, realizzano il nuovo video per AUATC a fini benefici.

ECONTENT AWARD 2015