giovedì, Ottobre 1, 2020

Nancy Elizabeth – Wrought Iron: la recensione

Il nuovo lavoro di Nancy Elizabeth ha un involucro meno barocco del precedente Battle And Victory, la songwriter polistrumentista di Wigan abbandona la presenza ingombrante dell’arpa, capace di assorbire tutto l’immaginario del suo comporre in una forma folk dalle caratteristiche epiche e sforna undici tracce essenziali e in buona parte trainate da una scrittura di tipo pianistico.

L’intro strumentale e Bring on the hurricane, la traccia successiva, ci introducono in un mondo sonoro che ha più di un riferimento allo scheletro della scrittura di Shara Worden senza la stessa impalcatura sonora e probabilmente senza lo stesso talento. La stessa Bring on The Hurricane racchiude tutti i pregi e i difetti della musica di Nancy Elizabeth, spesso in cerca di un equilibrio espressivo tra l’accumulo e la sottrazione.

L’intensità di Tow the line sgombra i dubbi ma è anche probabilmente la traccia che si avvicina maggiormente al minimalismo evocativo e scarno di Essie Jain in un modo piuttosto sfacciato. Feet of courage è un gran bel brano che gioca con sovrapposizioni vocali e una forma che si sposta da folk a pop con quell’idea di sperimentazione controllata che fa pensare a Kate Bush e in tempi più recenti a St.Vincent.

Sono questi gli elementi che costituiscono Wrought Iron, un approccio semplice alla tradizione che funziona quando aderisce alla voce della Elizabeth e probabilmente eccede quando sovrappone abbellimenti stranianti (la tromba, fredda e distante, in Canopy e l’armonica, banalissima in The Act).

Le splendide Ruins e Winter Baby ci raccontano come Nancy Elizabeth sia in grado di raggiungere un lirismo commovente per riduzione; ancora un passo e ci siamo.

Stefano Bardetti
Stefano Bardetti
Stefano Bardetti, classe 1974, ascolta musica dai tempi appena precedenti al traumatico passaggio da Vinile a CD; non ha mai assimilato il colpo e per questo ne paga le conseguenze.

ARTICOLI SIMILI

INDIE-EYE SHOWREEL

i più visti

VIDEOCLIP

Petrina + Bertoxi: Princess Remix, il video e il podcast in esclusiva

"Princess" è un EP di 5 tracce remixate da Gianni Bertoncini, aka Bertoxi per Debora Petrina. In esclusiva un video e un podcast

Made For you, il video di Tony Kaye per Niia

Tony Kaye dirige il disturbante e bellissimo video di Made for you per Niia, secondo singolo pubblicato dal suo imminente debutto; tutti i dettagli...

Outtakes – Ain’t Nobody Else: Il videoclip che unisce tre studi creativi torinesi

Ain't Nobody Else di Outtakes è R&B ed elettronica contemporanea, ma è anche il veicolo di un progetto audiovisivo creativo che unisce tre studi di Torino: Allume Film, Grey Ladder e Bodega. Ce ne parla Andrea Porcu, il regista del video.

Generale, il videoclip di Dr. Drer & Crc Posse feat. Gionata Mirai diretto da Alberto Badas

Un nuovo quarto stato si aggira per i territori tra il Colle Sant'Ignazio e la Sella del Diavolo, nel cagliaritano. Si interrogano e ci interrogano sul disastro della base militare di Quirra. Alberto Badas firma il video di "Generale" per Dr. Drer & Crc Posse con il featuring di Gionata Mirai

INDIE-EYE SU YOUTUBE

TOP NEWS

IRuna – Fuori Tempo, il videoclip di Maurizio Montesi

Fuori Tempo, la contagiosa danza di IRuna per le strade di Roma nel bel video di Maurizio Montesi.

The Fall – Imperial Wax Solvent – il doppio vinile limitato esce ad ottobre

Imperial Wax Solvent è lo splendido album dei The Fall pubblicato nel 2008. Cherry Red lo ripubblica in doppio vinile, includendo la versione scartata dal mix conclusivo. Imperdibile

Iggy And The Stooges – “You think you’re bad, Man?” – Cinque live inediti. Il box da collezione

"You think you're bad, Man?" è il nuovo box da collezione con 5 cd che include cinque live inediti di Iggy and The Stooges del periodo "Raw Power"

Dj Gengis, Un’altra Brasca: il videoclip d’animazione di Racoon Studio

Racoon Studio realizza il nuovo video d'animazione per Dj Gengis

Bon Iver – AUATC, il videoclip di Aaron Anderson & Eric Timothy Carlson

Aaron Anderson & Eric Timothy Carlson, premiatissimi art director per Bon Iver, realizzano il nuovo video per AUATC a fini benefici.

ECONTENT AWARD 2015