domenica, Ottobre 25, 2020

Camera 66 – in sospeso

camera66_cover.jpgI camera 66 sono attivi dal 2003 e riescono a produrre il loro primo lavoro circa un anno dopo, presso il Natural Head Quarter studio di Ferrara; nessuna fretta di partire è un album di nove tracce e con la durata fluviale di 66 minuti. Da questa produzione all’imminente in sospeso intercorre un tempo lungo fatto di concerti (in supporto a band come Jennifer Gentle, Three In One Gentleman Suit, Zen Circus, Giorgio Canali & Rossofuoco, Le Luci della Centrale Elettrica, My Awesome Mixtape, Flat, Juxta Brunch, Quinto Stato, Sorelle Kraus).
Aprile 2007, stesso studio, stesso staff; risultato, le dieci tracce di in sospeso; approccio teatrale alla versione Italiana del rock strumentale. Chiamatelo come volete, riferitevi a modelli che annegano in una memoria ormai lontana, pensate pure che tra il Tyondai Braxton di History that has no effects e gli effetti della storia di John MCentire non esista un abisso incalcolabile, o che l’Ennio Morricone del periodo “cometa” non abbia influenzato nessun postrocker algebrico. In Italia si assiste ad una strana revanche del rock strumentale o comunque contaminato con una propensione a trasformare la parola in tessitura (Dilatazione, Yellow Capra, Urania, gli stessi Offlaga che hanno semplicemente più culo e meno intuizioni). Confrontare è una questione legata semplicemente al corpo e al gusto, per cui, fuori da qualsiasi retorica storicocritica, tracce come Effetto di risonanza e piano (per distorto), sorprendono per qualità evocative e cultura strumentale che trascolora dal funk all’ambient più liquida; più in generale, il lavoro dei camera 66 seduce se si ricerca l’epifania nel frammento e scivola un po’ via nel risultato complessivo. Per ascolti, profilo ufficiale myspace da questa parte.

Redazione IE
Redazione IE
Per contattare la redazione di Indie-eye scrivi a info@indie-eye.it || per l'invio di comunicati stampa devi scrivere a cs@indie-eye.it

ARTICOLI SIMILI

INDIE-EYE SHOWREEL

i più visti

VIDEOCLIP

YouNuts! Production: Tra Cinema e Videoclip, l’arte del videomaking da Jovanotti ad Achille Lauro. L’intervista

Richiestissimi YouNuts, hanno cambiato il volto del videoclip italiano. In più di dieci anni di carriera Niccolò Celaia e Antonio Usbergo sono passati dall'underground al mainstream senza scendere a compromessi e potenziando un'idea del video musicale sempre più vicina al Cinema. Jovanotti, Marco Mengoni, Gemitaiz, Coez, Maneskin, TheGiornalisti, Samuel, sono solo alcuni degli artisti con cui hanno collaborato. L'ultimo video realizzato in collaborazione con Achille Lauro e interpretato dall'attrice romana Benedetta Porcaroli ha già superato in pochi giorni il milione di visite. "16 marzo" è una incredibile sospensione del tempo, proprio quando la percezione umana di tempo e spazio sembra coesistere solo nella dimensione virtuale, nelle immagini e nei formati della nostra memoria. Per l'occasione abbiamo ripercorso l'intera carriera di YouNuts insieme ai diretti titolari. L'intervista e il racconto del making di "16 Marzo"

Rudi Zygadlo, Melpomene, il video di Nick Rutter

Il nuovo album di Rudi Zygadlo, e il video di Melpomene diretto da Nick (Ray) Rutter

Kramies – I Wish I Missed You: il videoclip di Cam Merton

Kramies, I Wish I Missed You è il nuovo singolo pubblicato per la Hidden Shoal, accompagnato da un video evocativo diretto da Cam Merton.

We Shall disappear di MAYa, il video di Sebastian Mlynarski

Sebastian Mlynarski torna a dirigere per MAYa

Major Look – Bass Generation – il video diretto da Paris Zarcilla

Paris Zarcilla, un giovane videasta con una buona esperienza nei commercials gira il nuovo video per Major Look

INDIE-EYE SU YOUTUBE

TOP NEWS

IRuna – Fuori Tempo, il videoclip di Maurizio Montesi

Fuori Tempo, la contagiosa danza di IRuna per le strade di Roma nel bel video di Maurizio Montesi.

The Fall – Imperial Wax Solvent – il doppio vinile limitato esce ad ottobre

Imperial Wax Solvent è lo splendido album dei The Fall pubblicato nel 2008. Cherry Red lo ripubblica in doppio vinile, includendo la versione scartata dal mix conclusivo. Imperdibile

Iggy And The Stooges – “You think you’re bad, Man?” – Cinque live inediti. Il box da collezione

"You think you're bad, Man?" è il nuovo box da collezione con 5 cd che include cinque live inediti di Iggy and The Stooges del periodo "Raw Power"

Dj Gengis, Un’altra Brasca: il videoclip d’animazione di Racoon Studio

Racoon Studio realizza il nuovo video d'animazione per Dj Gengis

Bon Iver – AUATC, il videoclip di Aaron Anderson & Eric Timothy Carlson

Aaron Anderson & Eric Timothy Carlson, premiatissimi art director per Bon Iver, realizzano il nuovo video per AUATC a fini benefici.

ECONTENT AWARD 2015