mercoledì, Dicembre 7, 2022

Con Blues Funeral, Mark Lanegan annuncia per Febbraio il proprio funerale blues.

L’album che segna il ritorno di Mark Lanegan sulle scene porta l’eloquente titolo di Blues Funeral ed è previsto per il 7 di Febbraio su etichetta 4AD. Era dai tempi di Bubblegum, risalente al 2004, che l’ex cantante dei seminali Screaming Trees non dava alle stampe materiale inedito a suo nome. Non che nel frattempo il nostro sia stato con le mani in mano: oltre ad essere apparso in alcuni brani degli amici Queens of the Stone Age, l’uomo ha collaborato con Isobel Cambell, trovando anche il tempo di fondare i Gutter Twins assieme al collega di lungo corso Greg Dulli (Twilight Singers). Comprensibilmente, l’ultima fatica del Lanegan solista raccoglie i frutti di tali attività, inanellando una serie di collaborazioni illustri che vanno da Jack Irons (Red Hot Chili Peppers) a Josh Homme, passando per lo stesso Dulli. Alain Johannes ha prodotto l’album nel suo studio di Los Angeles, 11ad. Alla pubblicazione del disco seguirà un tour promozionale che, tra Febbraio ed Aprile, toccherà diverse città europee. In programma anche due date italiane: il 24 Marzo all’Estragon di Bologna e il 25 Marzo all’Alcatraz di Milano. Da non perdere.

Mark Lanegan sul web

Federico Fragasso
Federico Fragasso
Federico Fragasso è giornalista free-lance, non-musicista, ascoltatore, spettatore, stratega obliquo, esegeta del rumore bianco

ARTICOLI SIMILI

GLOAM SESSION

spot_img

CINEMA UCRAINO

spot_img

INDIE-EYE SHOWREEL

spot_img

i più visti

VIDEOCLIP

INDIE-EYE SU YOUTUBE

spot_img

TOP NEWS

ECONTENT AWARD 2015

spot_img