lunedì, Settembre 28, 2020

Heike Has The Giggles – Crowd Surfing (Foolica Records, 2012)

Si apre all’insegna del ritmo Crowd Surfing, l’ultimo lavoro degli Heike Has The Giggles, in uscita a Febbraio per Foolica Records. Anticipato da Dear Fear, l’album è frutto di un’attenzione particolare da parte della band che si è impegnata in prima persona per la realizzazione di tutte le fasi del disco dalla registrazione, mixaggio e scelta dell’artwork (curato dalla stessa Emanuela Drei).
Dopo il successo di Sh! (recensito qui da Elia Billero qui su indie-eye.it), il trio ravennate confeziona un album fresco, dalle sfumature americane da college californiano. Crowd Surfing si dimostra generoso nei riff di chitarre, batteria mai esausta, basso ipnotico il tutto in favore di ritornelli incisivi che si imprimono facilmente nella memoria. Sicuramente le numerose apparizioni dello scorso anno come opening act per band quali Arctic Monkey, Kasabian and The Kills hanno (consciamente o meno) influenzato le inclinazioni degli HHTG. Crowd Surfing conserva intatta la spinta punk-rock della band che spinge molto sulla velocità dei pezzi facendo in modo che le tracce si susseguano senza soste o momenti morti. Spontanei, diretti e senza fronzoli, gli Heike sembrano aver trovato la formula vincente sulla quale proseguire, preservando le proprie volontà e desideri a dispetto dei corteggiamenti più commerciali. E sono proprio i desideri e le aspettative della band ad essere messe a fuoco nei testi dell’album. A fianco al topic della incomunicabilità, in parte già esplorato con Sh!, e ripreso in chiave ironica in pezzi come I Wish I Was Cool a Next Time, si possono segnalare altri spunti; l’incertezza sul futuro, l’esasperazione del chiacchiericcio senza senso, la volontà di buttarsi e abbandonarsi al rischio il tutto con una certa Dear Fear. Da segnalare in particolare Time Waster, pezzo candidato ad essere trasformato in un singolo di punta già a partire dal giro di chitarra che lo inaugura.
Difficile non lasciarsi trascinare dai ritmi e altrettanto difficile non apprezzare Crowd Surfing, sia in quanto conferma delle aspettative lasciate in sospeso con Sh!, che per quanto di nuovo hanno saputo mettere in gioco. Un ulteriore punto che la band ha messo perfettamente a segno.

Emanuela Drei (voce, chitarra)
Matteo Grandi (basso, cori)
Guido Casadio (batteria)

Giulia Bertuzzi
Giulia Bertuzzi
Giulia vede la luce (al neon) tra le corsie dell'ospedale di Brescia. Studia in città nebbiose, cambia case, letti e comuni. Si laurea, diventa giornalista pubblicista. Da sempre macina chilometri per i concerti e guadagna spesso la prima fila.

ARTICOLI SIMILI

INDIE-EYE SHOWREEL

i più visti

VIDEOCLIP

I Break Horses – “you burn” e il montaggio creativo di David Dean Burkhart

"You Burn" è il nuovo video diretto dal geniale David Dean Burkhart per "I break horses"

Rihanna – What now è uno dei video più interessanti dell’anno

Il video di "What now" diretto da Jeff Nicholas, Jonathan Craven e Darren Craig per Rihanna è uno dei più interessanti dell'anno

Mandrake – San Francisco: il videoclip in anteprima esclusiva

I livornesi Mandrake si servono di un documentario del cineamatore Tullio Pellegrini realizzato nel 1955 per il nuovo video tratto dal recente "Dancing with viga". "San Francisco" è in anteprima esclusiva a partire da oggi su indie-eye.it

Mimes of Wine: Birds of a feather, da lunedi il videoclip in anteprima esclusiva su indie-eye

Il nuovo video di Mimes of Wine in anteprima esclusiva su indie-eye da lunedi prossimo

John Grant: un secolo di storia LGBT nel video di Glacier

John Grant racconta 100 anni di storia LGBT con il video di Glacier

INDIE-EYE SU YOUTUBE

TOP NEWS

IRuna – Fuori Tempo, il videoclip di Maurizio Montesi

Fuori Tempo, la contagiosa danza di IRuna per le strade di Roma nel bel video di Maurizio Montesi.

The Fall – Imperial Wax Solvent – il doppio vinile limitato esce ad ottobre

Imperial Wax Solvent è lo splendido album dei The Fall pubblicato nel 2008. Cherry Red lo ripubblica in doppio vinile, includendo la versione scartata dal mix conclusivo. Imperdibile

Iggy And The Stooges – “You think you’re bad, Man?” – Cinque live inediti. Il box da collezione

"You think you're bad, Man?" è il nuovo box da collezione con 5 cd che include cinque live inediti di Iggy and The Stooges del periodo "Raw Power"

Dj Gengis, Un’altra Brasca: il videoclip d’animazione di Racoon Studio

Racoon Studio realizza il nuovo video d'animazione per Dj Gengis

Bon Iver – AUATC, il videoclip di Aaron Anderson & Eric Timothy Carlson

Aaron Anderson & Eric Timothy Carlson, premiatissimi art director per Bon Iver, realizzano il nuovo video per AUATC a fini benefici.

ECONTENT AWARD 2015