mercoledì, Maggio 22, 2024

Lui, Lei, L’Altro: Raffaella De Stefano, Nicodemo, Luca Urbani; la foto intervista

Lo scorso anno hai partecipato a una bella manifestazione organizzata da Teresa De Sio, “Riddim A Sud”. Puoi raccontarci qualcosa su questa esperienza, su questo viaggio nel mondo del folk?

N: È stato fantastico! Tutto è partito come concorso, che ho trovato proprio facendo un giro in rete, tra l’altro. Teresa in qualche modo mi è vicina, perché è passata per Cava dei Tirreni, in provincia di Salerno, che è il posto che mi accoglie. Lei metteva a disposizione di tutti delle basi, proprio secondo la tipologia giamaicana, nel senso che lì i musicisti non avevano grandissime possibilità economiche e i più facoltosi regalavano le basi affinché gli altri potessero divertirsi in vari arrangiamenti. Lei ha emulato questo procedimento, mettendo a disposizione la sua musica; ovviamente poi ha invitato artisti ben più prestigiosi di noi e io sono capitato in questa bolgia. Ho avuto la fortuna di suonare con lei più di una volta davanti a molte persone, condividendo A sud non c’è l’elettricità, il brano che poi abbiamo scritto insieme. È stata un’esperienza fantastica, anche perché poi ho conosciuti altri artisti ancora.

Alla fine, chi è Lui e chi è L’Altro?
N: Io sono l’altro, anche per difendermi in quanto uomo.
L: anch’io volevo essere l’altro, a dire la verità.
R: io non potevo altro che essere lei.

Lui, lei, l’altro su Myspace

Lui, Lei L’altro – La foto Gallery completa realizzata da Stefano Trezzi



Fabio Pozzi
Fabio Pozzi
Fabio Pozzi, classe 1984, sopravvive alla Brianza velenosa rifugiandosi nella musica. Già che c'è inizia pure a scrivere di concerti e dischi, dapprima in solitaria nella blogosfera, poi approdando a Indie-Eye e su un paio di altri siti.

ARTICOLI SIMILI

GLOAM SESSION

spot_img

CINEMA UCRAINO

spot_img

INDIE-EYE SHOWREEL

spot_img

i più visti

VIDEOCLIP

INDIE-EYE SU YOUTUBE

spot_img

TOP NEWS

ECONTENT AWARD 2015

spot_img