lunedì, Gennaio 18, 2021

Lo stato sociale – Turisti della democrazia (Garrincha Dischi, 2012)

Gruppi come Lo Stato Sociale, riescono a scatenare in brevissimo tempo una masnada polemiche e dibattiti di rara acidità. L’assioma si conferma con Turisti Della Democrazia, ultimo lavoro della band di Bologna che esce a distanza di un anno dall’Ep Amore ai tempi dell’Ikea. Commenti più o meno garbati e dalla temperatura nettamente contrastante, fanno d’appendice all’ultimo disco, il che dimostra che l’intento provocatorio de Lo Stato Sociale è stato centrato. Il collettivo bolognese si lancia in una disamina sulla società che pur non brillando per originalità colpisce immediatamente all’ascolto. Sarà che i temi che vengono trattati sono quelli che serpeggiano nei notiziari di tutti i giorni, che fanno da occhiello ai titoli dei quotidiani e che riempiono le tavolate dei migliori bar di paese. Il tutto condito dll’impasto elettronico che tiene unito Lo Stato Sociale a gruppi come Amari, Ex-Otago, Bugo e Offlaga Disco Pax. Una forma di interpretare il cantautorato dentro alla quale spiccano evidenti richiami alle interpretazioni alla Rino Gaetano (Cromosomi e Vado Al Mare). E così, Lo Stato Sociale sciorina strofe caustiche, che puntano dritto ai costumi e malcostumi della società d’oggi, farcendo il tutto con una quantità di termini di filiazione generazionale, da myspace a facebook passando per flickr (Sono così indie). L’esempio assoluto è Mi Sono Rotto Il Cazzo, titolo volutamente provocatorio che ironizza beffardo su quella tipologia di outsider e modaioli, viziati della nuova borghesia, depressi per moda, sinistroidi per posa. E l’elenco continua tirando in ballo crisi, partiti, lavoro flessibile, critica musicale o presunta tale. A qualcuno questo elenco potrebbe richiamare una recente uscita dei romani I Cani, e in effetti è difficile non rilevare l’analogia. Tuttavia, nonostante il tema affrontato e la modalità siano affini, I Turisti della Democrazia risulta un lavoro molto meno ruffiano rispetto a quello dei colleghi romani. Se non altro, l’uscita del disco non è stato accompagnata dal roboante titolo che aveva contraddistinto l’esordio dei I Cani. A completare la tracklist, l’album propone un brano tratto del precedente Ep (Amore ai tempi dellIkea) e un pezzo che suona come la versione dance e latineggiante di Nord Sud Ovest Est degli 883 ovvero Quello che le donne dicono. Un album ricco di spunti, ben ragionato in cui l’importanza del testo è assoluta, anche a discapito dell’intonazione. Colpire l’attenzione del pubblico non è un’operazione semplice, ma  I Turisti della Democrazia sembra aver messo a segno un primo punto in questa direzione.

[box title=”Lo stato sociale – Turisti della democrazia” color=”#5C0820″]

 Lo stato sociale su myspace

Tracklist:

Abbiamo vinto la guerra | Mi sono rotto il cazzo | Cromosomi | Vado al mare | Sono così indie | Maiale | Ladro di cuori col bruco | Amore ai tempi dell’Ikea | Quello che le donne dicono | Pop | Seggiovia sull’Oceano [/box]

Giulia Bertuzzi
Giulia vede la luce (al neon) tra le corsie dell'ospedale di Brescia. Studia in città nebbiose, cambia case, letti e comuni. Si laurea, diventa giornalista pubblicista. Da sempre macina chilometri per i concerti e guadagna spesso la prima fila.

ARTICOLI SIMILI

INDIE-EYE SHOWREEL

i più visti

VIDEOCLIP

The rain – virgilio villoresi / erica il cane realizzano il video per Lou Rhodes

therain.jpgThe rain il nuovo video di Virgilio Villoresi e Erica il cane

Orco – Granara Blues, il videoclip di Lorenzo Paul Santagada

Girato a pochi metri dalla stazione di Granara in Val Varenna, sulle prime alture del ponente genovese, il video di Granara Blues introduce Orco, personaggio proliferato nella discografia di Od Fulmine e adesso protagonista assoluto del nuovo album di Orco, moniker del musicista genovese Fabrizio Gelli. Dirige Lorenzo Paul Santagada

Camel Power Club – il videoclip di Change It All diretto da Adam Rose-Levy

Un uomo albero incontra la figlia per il weekend e la porta con se in un viaggio formativo per il sud della California. La nuova elegia on the road di Adam Rose-Levy per Camel Power Club

INDIE-EYE SU YOUTUBE

TOP NEWS

The Fall – Imperial Wax Solvent – il doppio vinile limitato esce ad ottobre

Imperial Wax Solvent è lo splendido album dei The Fall pubblicato nel 2008. Cherry Red lo ripubblica in doppio vinile, includendo la versione scartata dal mix conclusivo. Imperdibile

ECONTENT AWARD 2015