giovedì, Settembre 24, 2020

Mezzala – Il Problema Di Girarsi (Urtovox Records / Audioglobe, 2011)

La citazione calcistica segna fin dall’inizio il primo album solista di Michele Bitossi, già membro dei Laghisecchi e leader dei Numero 6; tanto per cominciare lo pseudonimo scelto, Mezzala, che richiama con indubbia evidenza ad una ben nota posizione calcistica. Secondo il titolo dell’album, Il Problema Di Girarsi, definizione attinta dal vocabolario da telecronaca di Bruno Pizzul, tanto vivido quanto verace. Che a muovere la scelta di Bitossi-Mezzala ci sia una consolidata passione calcistica, è cosa sicura, ma la scelta del tema comporta anche un non so che di provocatorio. Forse perché l’immagine sportiva di Mezzala si muove all’interno delle stanze della nostalgia, facendo zapping su campi e campionati meno corrotti e spettacolarizzati di quanto siano oggi o forse perché i testi, pur nella loro versione romanzata, vogliono essere genuini e diretti come quel calcio di vent’anni fa, quando a far parlare le cronache sportive poteva essere il rigore sbagliato da Baggio e non l’ultimo gossip fotografato su un qualche panfilo. Di fatto questo susseguo di pensieri trova la sua concretizzazione nei testi dell’album, per la maggior parte giocati in chiave d’ironia/parodia; testi che si avvicendano come sottili battute, frecciatine sagaci come nel caso de Nella Vasca Dei Piranha. Il Problema Di Girarsi è un album decisamente melodico e brioso; per la maggior parte delle tracce i ritmi sono incalzanti, sostenuti da giri veloci di chitarre (Tempi e Modi) o da introduzioni più elettroniche affidate ai synth. Non mancano inoltre dei ben assestati colpi (di tacco) come il suono della tromba che entra sul finale di Ritrovare Il Gol, l’arrangiamento di Cose Che Ho Visto o il coro in mood da stadio di Che Fine Faremo. La tendenza al recupero delle sonorità anni ’80 ’90 e allo sguardo retrò è inoltre confermato dalla scelta di far uscire l’album anche nella versione deluxe con un vinile 7 pollici in cui è contenuta la bonus track Ortica, elegante perla dal sapore ancora estivo il cui testo riassume in breve la struttura portane del disco: Potrà sembrarti una pazzia ma vorrei usare la mia testa.

Giulia Bertuzzi
Giulia Bertuzzi
Giulia vede la luce (al neon) tra le corsie dell'ospedale di Brescia. Studia in città nebbiose, cambia case, letti e comuni. Si laurea, diventa giornalista pubblicista. Da sempre macina chilometri per i concerti e guadagna spesso la prima fila.

ARTICOLI SIMILI

INDIE-EYE SHOWREEL

i più visti

VIDEOCLIP

Saint Huck – The Deepest Sea: il video di Guido Celli in anteprima esclusiva su Indie-eye

"The Deepest Sea" il video di Guido Celli per Saint Huck. Tra video arte e Cinema. In Esclusiva

Q. Are We Not Men? A: We Are Devo! I videoclip della band di Akron: cicatrice punk

Usciva oggi 28 agosto 1978, il primo album dei DEVO. Ma l'esplorazione delle possibilità della videomusica, per Mothersbaugh e soci, erano precedenti. We are not man, we are video-DEVO

Pivi, premio italiano videoclip indipendenti, tutti i premi

I Vincitori del PIVI, il premio Italiano videoclip Indipendenti

Toulouse – Found – il bellissimo videoclip 3D di rubberband

rubberband collaborano con Depthkit per questo video che utilizza la tecnica di ripresa per realtà volumetriche immersive. Found è il nuovo video realizzato per Toulouse

INDIE-EYE SU YOUTUBE

TOP NEWS

IRuna – Fuori Tempo, il videoclip di Maurizio Montesi

Fuori Tempo, la contagiosa danza di IRuna per le strade di Roma nel bel video di Maurizio Montesi.

The Fall – Imperial Wax Solvent – il doppio vinile limitato esce ad ottobre

Imperial Wax Solvent è lo splendido album dei The Fall pubblicato nel 2008. Cherry Red lo ripubblica in doppio vinile, includendo la versione scartata dal mix conclusivo. Imperdibile

Iggy And The Stooges – “You think you’re bad, Man?” – Cinque live inediti. Il box da collezione

"You think you're bad, Man?" è il nuovo box da collezione con 5 cd che include cinque live inediti di Iggy and The Stooges del periodo "Raw Power"

Dj Gengis, Un’altra Brasca: il videoclip d’animazione di Racoon Studio

Racoon Studio realizza il nuovo video d'animazione per Dj Gengis

Bon Iver – AUATC, il videoclip di Aaron Anderson & Eric Timothy Carlson

Aaron Anderson & Eric Timothy Carlson, premiatissimi art director per Bon Iver, realizzano il nuovo video per AUATC a fini benefici.

ECONTENT AWARD 2015