giovedì, Ottobre 1, 2020

Simona Gretchen – Gretchen pensa troppo forte (Disco Dada Records – 2009)

gretchenCon una ferocia non comune la musica di Simona Gretchen rimane ancorata agli appigli di una scrittura interiore sofferta e impalpabile, un racconto che si manifesta quasi sempre dallo scontro positivamente irrisolto tra parola e deriva sonora; se lo spettro di certo Ferretti, la claustrofobia anche fonica di Clementi, i giochi palindromi di Battiato, il folk popolaresco e politico di Anna Identici, Cale e Nico con le loro liturgie più paranoidi entrano dalla finestra per risonanze e suggestioni, escono dritti dalla porta principale lasciando spazio al disegno di un’artista con un’identità molto rara, capace di estrarre il cervello dallo stomaco. Due testi, quello sonoro e l’immagine poetica, collocati in abisso. “A volte è più forte il pensiero di avere pensato qualcosa di vero”, litania ossessiva capace di biforcare la ritmica di Alpha Ouverture, quale sia il contenitore è difficile stabilirlo; si apre così Gretchen pensa troppo forte, nel segno della separazione tra visione e pensiero. Alla semplicità crudele di brani come Le mie fate, cera, due apprendisti e la splendida Bianca in fondo al mare, quasi sempre in bilico tra racconto popolare e una visionaria politica dei sentimenti, fa eco il punto di vista sdoppiato e caotico di episodi come Fockus e soprattutto O Nostre pelli; immersi come sono in un percorso diseguale e accidentato,  non si limitano a delineare dissonanze di convenienza o a servirsi del tessuto sonoro come di un abbellimento generico, al contrario, la parola va a sbatterci contro, si inceppa, prende una strada diversa e complica l’ascolto. Senza farsi inghiottire da immagini raccontate con furia ipertrofica, Simona scolpisce e colpisce a morte con la parola; un vomito generazionale che a Vasco Brondi vien fuori rimanendo ancorato alla superficie e che Simona Gretchen rende finalmente politico in un dipinto di musica e segni.

Simona Gretchen su Myspace

Simona Gretchen, sito ufficiale

Michele Faggi
Michele Faggi
Michele Faggi è un videomaker e un Giornalista iscritto all'Ordine dei Giornalisti della Toscana. Si occupa da anni di formazione e content management. È un esperto di storia del videoclip ed è un critico cinematografico regolarmente iscritto al SNCCI. Scrive anche di musica e colonne sonore. Ha pubblicato volumi su cinema e new media.

ARTICOLI SIMILI

INDIE-EYE SHOWREEL

i più visti

VIDEOCLIP

Scarlett Johansson dirige il video di Hurry Hurry per Jessie Baylin

Jessye Baylin, la nota cantante e autrice di Nashville si è avvalsa della regia di Scarlett Johansson per la realizzazione del video del suo...

Angela Kinczly – Silent – Il videoclip diretto da Paolo Fassoli in anteprima esclusiva

"Silent" è il titolo del quinto album di Angela Kinczly, artefice di un folktelling evocativo e raro. "Silent" è anche il videoclip diretto dal fotografo e filmmaker Paolo Fassoli. Le parole di Emily Dickinson sono il grembo da cui nasce questo stimolante connubio tra poesia, musica e arte visuale. In anteprima esclusiva su indie-eye videoclip

Control Unit – Bloody Language: il video di Silvia Kastel

Tornano Ninni Morgia e Silvia Kastel con il progetto Control Unit, dopo l'improvvisazione, un'anima più rock e un video montato dalla stessa Silvia, che lo racconta ai lettori di indie-eye

Chrysta Bell & David Lynch – Nightride – il video ufficiale di Joseph Skorma

Chrysta Bell torna a collaborare con David Lynch, guarda il video ufficiale di Nightride e recupera l'intervista esclusiva alla cantante texana realizzata da Michele Faggi per indie-eye

Femina Ridens – Rivendica L’erogeno: il videoclip in anteprima

Rivendica l'erogeno è il nuovo videoclip di Femina Ridens tratto dal suo album "Schiaffi" e realizzato insieme a Massimiliano Lo Sardo. In anteprima su indie-eye.it: "Suggestioni notturne, miraggi tossici, e vie di fuga del suo tempo, senza badare troppo agli effetti collaterali"

INDIE-EYE SU YOUTUBE

TOP NEWS

IRuna – Fuori Tempo, il videoclip di Maurizio Montesi

Fuori Tempo, la contagiosa danza di IRuna per le strade di Roma nel bel video di Maurizio Montesi.

The Fall – Imperial Wax Solvent – il doppio vinile limitato esce ad ottobre

Imperial Wax Solvent è lo splendido album dei The Fall pubblicato nel 2008. Cherry Red lo ripubblica in doppio vinile, includendo la versione scartata dal mix conclusivo. Imperdibile

Iggy And The Stooges – “You think you’re bad, Man?” – Cinque live inediti. Il box da collezione

"You think you're bad, Man?" è il nuovo box da collezione con 5 cd che include cinque live inediti di Iggy and The Stooges del periodo "Raw Power"

Dj Gengis, Un’altra Brasca: il videoclip d’animazione di Racoon Studio

Racoon Studio realizza il nuovo video d'animazione per Dj Gengis

Bon Iver – AUATC, il videoclip di Aaron Anderson & Eric Timothy Carlson

Aaron Anderson & Eric Timothy Carlson, premiatissimi art director per Bon Iver, realizzano il nuovo video per AUATC a fini benefici.

ECONTENT AWARD 2015