mercoledì, Settembre 30, 2020

The Go Find: Stars On The Wall

stars on the wallHo sempre ammirato le etichette con un’identità riconoscibile. La Morr Music in particolare da anni insegue un ideale estetico di pop elettronico con una pervicacia e una dedizione pressoché totali. Nel 2004 quando pubblicò l’esordio discografico di Dieter Sermeus, in arte The Go Find, l’etichetta berlinese sembrò aver trovato un altro autore assolutamente in linea con quell’ideale estetico-musicale. Stars On The Wall, il nuovo album, conferma oggi le impressioni di allora, con qualche novità in più. Innanzitutto The Go Find si presentano oggi come una vera e propria band, il cantautore belga si fa affiancare da ben quattro musicisti con una conseguente svolta maggiormente acustica del loro suono. Prevalgono le chitarre e gli organi, la batteria e il basso, anche i sintetizzatori presenti suonano rigorosamente analogici, caldi e rotondi. Ciò che non muta, fortunatamente, è l’ispirazione di Dieter Sermeus che raccoglie undici brani dalle melodie praticamente perfette, arrangiate in modo sobrio (a tratti minimale) ma raffinato. L’iniziale “Beautiful Night”, organo e voce, è un’introduzione perfetta al mood del disco, segue il groove di “Dictionary” e le chitarre di “New Year” fino ad arrivare alla splendida “25 Years”: difficile scegliere dei titoli in particolare. Le atmosfere evocate da Stars On The Wall sono improntate ad una compiaciuta malinconia ego-sostenibile che richiama alla mente ora i Notwist ora i Death Cab For Cutie (ma anche l’Erlend Øye più bianco).
Bravi. Dopo Ghost di Radical Face, un’altra ottima uscita in casa Morr Music. Distribuisce per l’Italia Widerecords.

Gigi Mutarelli
Gigi Mutarelli
Contatta la redazione di indie-eye scrivendo a:info@indie-eye.it // per l'invio di comunicati stampa devi scrivere a cs@indie-eye.it // per l'invio di materiale promozionale puoi spedire a: INDIE-EYE | VIA DELLA QUERCIOLA N. 10 | 50141 | FIRENZE //

ARTICOLI SIMILI

INDIE-EYE SHOWREEL

i più visti

VIDEOCLIP

Caracas, il video di Dub Sunset diretto da Pierfrancesco Bigazzi

Pierfrancesco Bigazzi realizza il video di Dub Sunset

David Bowie – No Plan, il video di Tom Hingston

Video in memoriam. No Plan, David Bowie

Bruce Soord – “All this will be yours”, il video di George Laycock

Elegia londinese oscura e dolente quella diretta da George Laycock per Bruce Soord. Il video di "All this will be yours"

Davina and The Vagabonds – Devil Horns, il video d’animazione diretto da Gordon Howie

Gordon Howie, animatore e motion grapher con gusto retrò, dirige questa gustosa animazione vintage per Davina and The Vagabonds

Le Calvizie – Il nuovo videoclip dei Petramante in anteprima esclusiva

“Ciò che a voi sembra osceno a me pare cielo” è l'album dei Petramante da cui è tratto "Le Calvizie", nuovo singolo e video nato da un progetto della Scuola Romana di Fotografia e Cinema. Da oggi in anteprima esclusiva per l'Italia su indie-eye.it

INDIE-EYE SU YOUTUBE

TOP NEWS

IRuna – Fuori Tempo, il videoclip di Maurizio Montesi

Fuori Tempo, la contagiosa danza di IRuna per le strade di Roma nel bel video di Maurizio Montesi.

The Fall – Imperial Wax Solvent – il doppio vinile limitato esce ad ottobre

Imperial Wax Solvent è lo splendido album dei The Fall pubblicato nel 2008. Cherry Red lo ripubblica in doppio vinile, includendo la versione scartata dal mix conclusivo. Imperdibile

Iggy And The Stooges – “You think you’re bad, Man?” – Cinque live inediti. Il box da collezione

"You think you're bad, Man?" è il nuovo box da collezione con 5 cd che include cinque live inediti di Iggy and The Stooges del periodo "Raw Power"

Dj Gengis, Un’altra Brasca: il videoclip d’animazione di Racoon Studio

Racoon Studio realizza il nuovo video d'animazione per Dj Gengis

Bon Iver – AUATC, il videoclip di Aaron Anderson & Eric Timothy Carlson

Aaron Anderson & Eric Timothy Carlson, premiatissimi art director per Bon Iver, realizzano il nuovo video per AUATC a fini benefici.

ECONTENT AWARD 2015