Indie-eye – VIDEOCLIP – Storia e Critica dei Video Musicali

Settembre 18th, 2006
Vitaminic: L’archivio risorge dalle ceneri?

Di

viaminic.jpgVi ricordate Vitaminic.it? il progetto fondato da Gianluca Dettori, letteralmente scomparso tra le pieghe di Buongiorno.com dopo una fusione annunciata? Da quelle parti, ai musicisti afferenti al progetto si offrivano schede, profili e spazio per download gratuito o a pagamento. Nel 2003 su 500.000 brani musicali complessivi presenti in archivio, Vitaminic ne offriva 250.000 per il download gratuito, questo a partire dalle decisioni e dalla volontà del singolo artista nel mettere a disposizione le proprie risorse. Un progetto allora innovativo che adesso si affaccia nuovamente sul mercato in tempi di social Network e Web 2.0, ovvero in un contesto dove i musicisti preferiscono far da se per gestire la propria visibilità dal basso. L’abbozzo del nuovo portale del resto sembra sfruttare tutte le tipologie di pubblicazione più immediate e a basso costo. Piattaforma Movable type con commenti disabilitati, quindi struttura cronologico-verticale in puro stile Nanopublishing, streaming con player-flash embededd (wimpy player per l’esattezza) e addirittura un’area Podcast che in realtà non include nessun tipo di trasmissione o di servizio editoriale , ma punta semplicemente al brano del giorno in formato mp3 proposto dalla redazione. Le news sembrano preconizzare una struttura molto simile ai classici mp3 blog made in usa, aggregando e puntando in modo democratico verso recensioni e contenuti esterni e l’archivio attualmente presente sembra ancora in fase di startup. Per aderire al progetto al momento è presente un form di registrazione senza troppe indicazioni sul funzionamento e i termini di sfruttamentodei brani. Nel fare mille auguri al progetto, il nuovo vitaminic.it si legge da questa parte e il Podcast di riferimento può essere ascoltato a partire da questo Feed.

 

Michele Faggi

Michele Faggi

Michele Faggi è un videomaker e un Giornalista iscritto all'Ordine dei Giornalisti della Toscana. Si occupa da anni di formazione e content management. È un esperto di storia del videoclip ed è un critico cinematografico regolarmente iscritto al SNCCI. Scrive anche di musica e colonne sonore. Ha pubblicato volumi su cinema e new media.