sabato, Settembre 26, 2020

Elfin Saddle – Ringing For The Begin Again – (Constellation – 2009)

Ringing For The Begin Again è la seconda release per gli Elfin Saddle e la prima full lenght ad esser pubblicata da un’etichetta con una fenomenologia così specifica come Constellation. Jordan McKenzie e la sua compagna di origini giapponesi Emi Honda, innaugurano, almeno in apparenza, un nuovo corso per l’etichetta canadese e registrano presso lo storico Hotel2Tango di Montreal sotto la protezione di Efrim Menuck. Insieme a Jessica Moss di A Silver Mt Zion, ospite in alcuni episodi dell’album, e con il supporto di Nick Scribner dei Clues, altra notevole novità in casa Constellation di cui parleremo molto presto, danno vita ad un magma folk che attinge in modo molto chiaro dalla tradizione folk anglosassone e dalla complessità poliforme della musica tradizionale giapponese. Dalla Koto Music alle scansioni del Taiko, fino alla ballabilità di alcune tracce più contaminate, l’attenzione per la timbrica e l’ossessione minimale aggredisce l’estetica Constellation in modo più materico e presente, ma non la tradisce affatto. Lo studio dei temi e soprattutto, delle manifestazioni sonore della natura sembrano una rilettura feconda, tribale e a tratti pop-folk dello sperimentalismo addomesticato per il cinema del Toru Takemitsu che scrive per Masaki Kobayashi, ovvero un autore già sedotto dalla musica occidentale moderna, capace di costruire un ponte fantastico tra i due mondi. La musica degli Elfin Saddle ha lo stesso magico potere, è un rito di passaggio che innesta elementi alieni in un territorio “conosciuto”. Basta ascoltare il Jazz pre-formale di The Living Light o la tradizione di Sakura che si trasforma in una nenia spettrale degna delle migliori cose di Sue Garner, e ancora un bizzarro passaggio nei balcani con The Procession, trascinata da una linea vocale posseduta dallo spirito di Misora Hibari. Ringing For The Begin Again per chi scrive è uno dei debutti più intensi ed emozionanti di quest’anno. Un modo per approfondire il sound degli Elfin Saddle è la lunga intervista in esclusiva che Jordan McKenzie e Emi Honda hanno concesso a Gigi Mutarelli, che ha avuto la possibilità di incontrarli a Montreal. Si legge da questa parte.

Gli Elfin Saddle sono su myspace

Il sito ufficiale constellation è da questa parte.

Michele Faggi
Michele Faggi
Michele Faggi è un videomaker e un Giornalista iscritto all'Ordine dei Giornalisti della Toscana. Si occupa da anni di formazione e content management. È un esperto di storia del videoclip ed è un critico cinematografico regolarmente iscritto al SNCCI. Scrive anche di musica e colonne sonore. Ha pubblicato volumi su cinema e new media.

ARTICOLI SIMILI

INDIE-EYE SHOWREEL

i più visti

VIDEOCLIP

Richard Phillips, un corto su Sasha Gray con la musica di Chelsea Wolfe

Il video con Sasha Grey realizzato da Richard Phillips con la musica di Chelsea Wolfe

Slaves – Girl fight: Chris Hugall dirige il primo videoclip per instagram

Il londinese Chris Hugall realizza il primo videoclip girato per instagram

Villa. Torbido è il video diretto da Christoph Brehme in anteprima esclusiva su Indie-eye

"Torbido" è il nuovo singolo di "Villa", moniker dietro al quale opera Roberto Villa, bassista e musicista coltissimo già con i Ronin, Giacomo Toni, Emma Morton. Indie-eye presenta e promuove in esclusiva il videoclip realizzato dal regista di Potsdam naturalizzato forlivese Christoph Brehme. Animazione, stop motion ma anche documentario scientifico che incontra le meraviglie dell'invisibile. Tra la memoria delle avanguardie e un linguaggio organico.

Cosimo Bianciardi & Intima PsicoTensione – Il Candore – il nuovo videoclip di Alice Cortella in anteprima esclusiva

La ballad di Cosimo Bianciardi & Intima PsicoTensione richiama in qualche modo il folk britannico nella sua lunga parabola creativa, fino alle struggenti torch songs di Glen Hansard. Alice Cortella dirige per la seconda volta la band toscana ne il video de "Il Candore", gioco di bambini e stupore infantile che sollecita la ricerca delle origini. In anteprima esclusiva su Indie-eye VIDEOCLIP

Shirley Collins – Death and The Lady, il video di Nick Abrahams: una celebrazione della vita

Il video di Nick Abrahams girato per una veterana del folk britannico come Shirley Collins, oltre all'apparente incedere rituale e funereo, che include la presenza dell'ossario di San Leonardo nel Kent, è una celebrazione della vita. Al centro una radiosa Shirley Collins, splendida a 81 anni.

INDIE-EYE SU YOUTUBE

TOP NEWS

IRuna – Fuori Tempo, il videoclip di Maurizio Montesi

Fuori Tempo, la contagiosa danza di IRuna per le strade di Roma nel bel video di Maurizio Montesi.

The Fall – Imperial Wax Solvent – il doppio vinile limitato esce ad ottobre

Imperial Wax Solvent è lo splendido album dei The Fall pubblicato nel 2008. Cherry Red lo ripubblica in doppio vinile, includendo la versione scartata dal mix conclusivo. Imperdibile

Iggy And The Stooges – “You think you’re bad, Man?” – Cinque live inediti. Il box da collezione

"You think you're bad, Man?" è il nuovo box da collezione con 5 cd che include cinque live inediti di Iggy and The Stooges del periodo "Raw Power"

Dj Gengis, Un’altra Brasca: il videoclip d’animazione di Racoon Studio

Racoon Studio realizza il nuovo video d'animazione per Dj Gengis

Bon Iver – AUATC, il videoclip di Aaron Anderson & Eric Timothy Carlson

Aaron Anderson & Eric Timothy Carlson, premiatissimi art director per Bon Iver, realizzano il nuovo video per AUATC a fini benefici.

ECONTENT AWARD 2015