martedì, Marzo 5, 2024

UFOmammut – Oro Opus Primum (Neurot Recordings, 2012)

Da bravi artigiani del metallo, gli Ufomammut, anno dopo anno, forgiando e cesellando il proprio suono in maniera sempre più unica e rara, si sono ritagliati una nicchia di mercato, una fetta di pubblico, che anche se questo non li ha resi un gruppo noto a livello di mainstream ha comunque garantito loro un rispetto indiscusso nel proprio settore sia a livello nazionale che internazionale. Urlo, Poia e Vita hanno dato origine ad uno sludge metal sperimentale e psichedelico, infarcito di synth e voci effettate. Lunghe cavalcate potenti e monolitiche che sfondano la cassa toracica dell’ascoltatore fino a penetrare la sua anima esattamente come un ariete si abbatte, inarrestabile e ossessivo, contro i bastioni di un maniero. Oro Opus Primum, palindromo il cui significato si trova a metà fra il prezioso metallo e il gesto della preghiera, è la prima parte del loro sesto album (la seconda sarà Oro Opus Alter). L’intera opera è composta da 10 capitoli, qui ne troviamo solamente 5. Cinque galoppate doom che superano tutte la lunghezza di sette minuti. Si parte con i feedback e l’elettronica immaginifica, molto ambient, di ‘Empireum’ che pian piano vengono arricchiti di riff graffianti, una batteria martellante, e voci provenienti dall’oltretomba. Passando attraverso l’aggressività, il ritmo e la velocità di ‘Infearnatural’ arriviamo all’esplosione di rabbia finale, caratterizzata da un growl indemoniato, denominata ‘Mindomine’. Durante tutto il percorso non si perdono mai le atmosfere epiche, inquietanti e misteriose, comunque ansiogene che potrebbero perfettamente fungere da colonna sonora di un horror dall’ambientazione medievale con un ipotetica regia di Cristopher Nolan e la produzione di Quentin Tarantino.

Emanuele Lanosa
Emanuele Lanosa
Emanuele (detto Lello), 25 anni, ha terminato nel 2009 gli studi universitari, concludendo la sua carriera accademica con una laurea alla Statale di Milano in filosofia teoretica su Charles Taylor. Coltiva interessi quali basket, cinema, letteratura e ovviamente musica.

ARTICOLI SIMILI

GLOAM SESSION

spot_img

CINEMA UCRAINO

spot_img

INDIE-EYE SHOWREEL

spot_img

i più visti

VIDEOCLIP

INDIE-EYE SU YOUTUBE

spot_img

TOP NEWS

ECONTENT AWARD 2015

spot_img