Dum Dum Girls – End Of Daze (Sub Pop, 2012)

1057

Noise Pop, Dream Pop, Garage Pop, Shoegaze Pop. Si possono utilizzare diversi aggettivi da abbinare alla cara e vecchia popular music per creare i diversi sottogeneri che fanno riferimento alla musica delle Dum Dum GirlsEnd Of Daze è un EP di cinque tracce che anticipa l’uscita del nuovo disco, fornendo un buon antipasto per i fans affamati. Nulla toglie e nulla aggiunge al sound delle ragazze capitanate da Dee Dee, proseguendo nel solco tracciato dal recente Only In Dreams: ottima produzione – addio definitivo al lo-fi che aveva caratterizzato l’album d’esordio – atmosfere sognanti e quasi sempre delicate – addio quindi anche al primigenio approccio punk – un taglio complessivamente molto più “dream” e molto meno “garage”. Piace il ritornello catchy di I Got Nothing, piace altresì la cavalcata dark wave (tra Cure ed Echo And The Bunnymen) della conclusiva Season In Hell; non convince appieno la cover Trees And Flowers (Strawberry Switchblade) troppo presa a creare malinconie dreamy che alla fine annoiano un po’. In definitiva, un lavoro che ce le ripropone più o meno come le avevamo lasciate, intente dunque a rendere sempre più accessibile la loro proposta ad un pubblico più indie e poppish.

[box title=”Dum Dum Girls – End Of Daze (Sub Pop, 2012)” color=”#5C0820″]

Dum dum girls in rete

Tracklist

mine tonight | i got nothing | trees and flowers | lord knows | season in hell [/box]