venerdì, Settembre 25, 2020

The Babies – Our House On The Hill (Woodsist, 2012)

Allora, sgombriamo subito il campo dagli equivoci: The Babies (side project ma neanche tanto di Kevin Morby dei Woods e Cassie Ramone delle Vivian Girls) non è roba da hipster. Oddio, è vero ormai che l’hipsterismo isterico sta inglobando un po’ tutto, espandendosi come un tignoso blob negli interstizi di ogni corrente musicale: prova ne è la presenza hipsterica ai concerti dei Black Lips o di Ty Segall, eroi del garage punk contemporaneo ormai adottati da tutti ma ancora lungi – per fortuna – dall’essere la “cup of tea” dei nostri odiati hipsters. Ora si sta tentando di far passare gli autori di questo  Our House On The Hill (secondo disco per loro) come dei portabandiera dell’hipsterismo acuto. Beh, siamo fuori strada. Sì è vero, l’etichetta (Woodsist) è fighetta ed anche un tantino snob, ma la roba che suonano i due no. Per inciso: garage pop gustoso e svelto che fornica con il college rock  parecchio in voga negli anni ’90, tanto che ad ascoltare il trittico iniziale Alligator, Slow Walkin e Mess Me Around sembra di stare dentro ad un disco dei Lemonheads. Il disco fila che è un amore sulle coordinate di un rock’n’roll immediato dalle melodie cristalline (Baby), giocando anche con il country pop (See The Country). Quando si dimentica di correre ci si annoia un po’, come nell’acustica ma banalotta Mean, ma i Babies, con il loro mistone di Ramones, Superchunk, Replacements e Sleater Kinney ci regalano uno dei dischi più frizzanti e godibili di questo fine 2012. Alla faccia dei calzoni stretti, dei baffetti da sparviero e dei cappelli improbabili.

Denis Prinzio
Denis Prinzio
Denis Prinzio è bassista di numerose band underground ora in congedo temporaneo, scribacchino di cose musicali per sincera passione, la sua missione è scoprire artisti che lo facciano star bene.

ARTICOLI SIMILI

INDIE-EYE SHOWREEL

i più visti

VIDEOCLIP

Asolo Art Film Festival 2019: Il più antico festival di Cinema e Arte ospita una sezione dedicata ai Videoclip

Asolo Art Film Festival, il festival più importante e longevo tra quelli che indagano il rapporto tra Cinema e Arte, ospita anche una sezione fuori concorso dedicata ai Videoclip: "10 corpi possibili tra suono e visione". Tutti i dettagli

Parquet Courts – Almost Had To Start A Fight / In And Out Of Patience – il videoclip di Philip Laslett

Il talentuoso grafico Philip Laslett si cimenta con il videoclip per i Parquet Courts. Tra punk e Saul Bass

Parola Vera – Porta Rispetto: Il videoclip e la musica di Mattia Verani, tra strada e verità

"Parola Vera" l'intervista al rapper fiorentino e al videomaker CPDSGNJOINT

Robyn Hitchcock & Andy Partridge: Turn Me On, Deadman, il videoclip immaginario

Turn me on, Deadman. Eccitami, uomo morto. La traccia d'apertura di "Planet England", splendido lavoro a quattro mani firmato da due talenti della musica britannica, Robyn Hitchcock & Andy Partridge, ci ha spinto a inventare un videoclip immaginario.

Da Domani in esclusiva su TGCOM.IT, liveCAST con Paolo Benvegnù

Esce oggi “500” il nuovo EP dei Paolo Benvegnù e continua il liveCAST tour, domani in esclusiva la seconda tappa su TGCOM.IT

INDIE-EYE SU YOUTUBE

TOP NEWS

IRuna – Fuori Tempo, il videoclip di Maurizio Montesi

Fuori Tempo, la contagiosa danza di IRuna per le strade di Roma nel bel video di Maurizio Montesi.

The Fall – Imperial Wax Solvent – il doppio vinile limitato esce ad ottobre

Imperial Wax Solvent è lo splendido album dei The Fall pubblicato nel 2008. Cherry Red lo ripubblica in doppio vinile, includendo la versione scartata dal mix conclusivo. Imperdibile

Iggy And The Stooges – “You think you’re bad, Man?” – Cinque live inediti. Il box da collezione

"You think you're bad, Man?" è il nuovo box da collezione con 5 cd che include cinque live inediti di Iggy and The Stooges del periodo "Raw Power"

Dj Gengis, Un’altra Brasca: il videoclip d’animazione di Racoon Studio

Racoon Studio realizza il nuovo video d'animazione per Dj Gengis

Bon Iver – AUATC, il videoclip di Aaron Anderson & Eric Timothy Carlson

Aaron Anderson & Eric Timothy Carlson, premiatissimi art director per Bon Iver, realizzano il nuovo video per AUATC a fini benefici.

ECONTENT AWARD 2015