mercoledì, Settembre 30, 2020

Radical Face: Ghost

r_face_ghost.jpgWinter is coming, la traccia numero 9 di Ghost, il nuovo album di Ben Cooper nella prima raccolta organica come Radical Face, è il punto di sintesi più intenso di questo insieme di palindromi pop; elliott smith, psicogeografia balcanica, per alcuni il melodramma lisergico di Dave Fridmann e quell’incedere apocalittico che è debitore in più di un episodio dell’arte sistolica dei dimenticati swell. Welcome Home, subito dopo un’intro annegata nel nomadismo della danza, è il brano più vicino alle strategie piano/forte di Elliott from Portland, ma si gioca l’impennata verticale nel recupero del ballo e del corale etnico che mi pare la forza più potente e generosamente originale del lavoro di Radical Face, ancora più che i vaneggiamenti in stato di sogno, che all’orecchio più anestetizzato faranno parlare di rivelazioni al mercurio. Ne è un’esempio let the river in; gioco di rifrazioni sonore che ancora nell’incedere ritmico di una marcia trova l’elemento di soluzione e quello di dissoluzione; non è poco se si pensa che il pop in serie dell’immaginario Indie evita come la peste di considerarsi parte di un’entropia, materializzando nell’identità e nella somiglianza esempi di arte servile e noiosa; allora la lunga coda melodrammatica dello stesso brano può risolversi in una marcetta militare graffiata dai segni del tempo, simulacro della gloria in crossfade con la traccia successiva, Glory appunto, forse l’episodio che cristallizza maggiormente alcuni degli stereotipi di cui si parlava, ma che trova in forme di folk alternativo a quello anglofono un’ansia di resurrezione. Ghost è una raccolta di 11 gemme pop, emozionanti nella loro imperfezione e in una deriva del cristallo verso la forma libera della danza. Il cd esce per morr music, ed è distribuito in italia da Wide Records.; il profilo myspace di Radical Face è da questa parte, utilissimo per alcuni sample.

Michele Faggi
Michele Faggi
Michele Faggi è un videomaker e un Giornalista iscritto all'Ordine dei Giornalisti della Toscana. Si occupa da anni di formazione e content management. È un esperto di storia del videoclip ed è un critico cinematografico regolarmente iscritto al SNCCI. Scrive anche di musica e colonne sonore. Ha pubblicato volumi su cinema e new media.

ARTICOLI SIMILI

INDIE-EYE SHOWREEL

i più visti

VIDEOCLIP

David Bowie – Blackstar, il video in anteprima su Sky Atlantic

David Bowie, il videoclip di Blackstar dura dieci minuti e sarà trasmesso il 19 novembre in anteprima mondiale su Sky Atlantic, i dettagli

YouNuts! Production: Tra Cinema e Videoclip, l’arte del videomaking da Jovanotti ad Achille Lauro. L’intervista

Richiestissimi YouNuts, hanno cambiato il volto del videoclip italiano. In più di dieci anni di carriera Niccolò Celaia e Antonio Usbergo sono passati dall'underground al mainstream senza scendere a compromessi e potenziando un'idea del video musicale sempre più vicina al Cinema. Jovanotti, Marco Mengoni, Gemitaiz, Coez, Maneskin, TheGiornalisti, Samuel, sono solo alcuni degli artisti con cui hanno collaborato. L'ultimo video realizzato in collaborazione con Achille Lauro e interpretato dall'attrice romana Benedetta Porcaroli ha già superato in pochi giorni il milione di visite. "16 marzo" è una incredibile sospensione del tempo, proprio quando la percezione umana di tempo e spazio sembra coesistere solo nella dimensione virtuale, nelle immagini e nei formati della nostra memoria. Per l'occasione abbiamo ripercorso l'intera carriera di YouNuts insieme ai diretti titolari. L'intervista e il racconto del making di "16 Marzo"

Glenn Branca muore all’età di 69 anni: un videoricordo

Uno dei più grandi sperimentatori è morto all'età di 69 anni. La musica di Glenn Branca ha influenzato numerose band, a partire dai Sonic Youth fino a Noveller ed è rimasta fieramente legata ad un contesto di profonda ricerca e sperimentazione. Un videoricordo

The Chemical Brothers – The Test: il video ufficiale di Dom & Nic

The Test, il video più esplicitamente astratto e allo stesso tempo narrativo tra quelli realizzati da Dom & Nic per The Chemical Brothers

Anderson .Paak, Justin Timberlake – Don’t Slack – il videoclip di Calmatic

Coloratissimo mondo pop-funk quello di Don't Slack, spin-off da Trolls World Tour, con Anna Kendrick trascinata in una danza liberatoria da Anderson .Paak e Justin Timberlake

INDIE-EYE SU YOUTUBE

TOP NEWS

IRuna – Fuori Tempo, il videoclip di Maurizio Montesi

Fuori Tempo, la contagiosa danza di IRuna per le strade di Roma nel bel video di Maurizio Montesi.

The Fall – Imperial Wax Solvent – il doppio vinile limitato esce ad ottobre

Imperial Wax Solvent è lo splendido album dei The Fall pubblicato nel 2008. Cherry Red lo ripubblica in doppio vinile, includendo la versione scartata dal mix conclusivo. Imperdibile

Iggy And The Stooges – “You think you’re bad, Man?” – Cinque live inediti. Il box da collezione

"You think you're bad, Man?" è il nuovo box da collezione con 5 cd che include cinque live inediti di Iggy and The Stooges del periodo "Raw Power"

Dj Gengis, Un’altra Brasca: il videoclip d’animazione di Racoon Studio

Racoon Studio realizza il nuovo video d'animazione per Dj Gengis

Bon Iver – AUATC, il videoclip di Aaron Anderson & Eric Timothy Carlson

Aaron Anderson & Eric Timothy Carlson, premiatissimi art director per Bon Iver, realizzano il nuovo video per AUATC a fini benefici.

ECONTENT AWARD 2015