venerdì, Gennaio 27, 2023

Venezia 64: The total filmaker – Kitano Takeshi a Venezia 64 – note su Kantoku · Banzai! # 1

kabanzai.jpgKitano Takeshi
Giappone 2007

Un film sul quale sarà necessario tornare a parlare; Kitano Takeshi è uno dei più grandi cineasti viventi, un Total filmaker nell’accezione che era (anche) di Jerry Lewis. In effetti c’è poco da ridere in Kantoku · Banzai!, c’è poco da ridere in questo disfarsi del set, del cinema per come ci autoilludiamo di conoscere, di questa visione cubista(come la chiama Kitano stesso) che attacca qualsiasi tentazione cinefila, prona a cogliere gag come frammenti da citare, ricordare, smembrare, come scialuppe per collocare il nuovo film di Kitano Takeshi nel mausoleo del cinema; le prime reazioni in sala durante le proieizioni Veneziane confermano questo disorientamento; pochi applausi, gelo. Il primo teatro ad autodistruggersi è proprio quello della citazione, più che nella vertigine Tarantiniana, Kantoku · Banzai! fa della mutazione qualcosa di terribile e iconoclasta, ancora Jerry Lewis e la distruzione del set è forse il riferimento più scorretto e apocrifo che mi viene in mente, con una complessità figurativa e visiva che fa della stratificazione un movimento doppio, per accumulo e per annullamento. Un film a pezzi. Kantoku Banzai! online.

Michele Faggi
Michele Faggi
Michele Faggi è un videomaker, un Giornalista iscritto all'Ordine dei Giornalisti della Toscana e un Critico Cinematografico iscritto a SNCCI. Si occupa da anni di formazione e content management. È un esperto di storia del videoclip e del mondo Podcast, che ha affrontato in varie forme e format. Scrive anche di musica e colonne sonore. Ha pubblicato volumi su cinema e new media.

ARTICOLI SIMILI

GLOAM SESSION

spot_img

CINEMA UCRAINO

spot_img

INDIE-EYE SHOWREEL

spot_img

i più visti

VIDEOCLIP

INDIE-EYE SU YOUTUBE

spot_img

TOP NEWS

ECONTENT AWARD 2015

spot_img