Indie-eye – VIDEOCLIP – Testata Giornalistica di Musica & Immagini

Manuale per vivere nella sconfitta è il primo volume dedicato a Leonard Cohen ad uscire dal limite delle biografie di settore, per analizzare l'intera opera letteraria e poetica in un contesto di World Literature. L'ha scritto Silvia Albertazzi, docente all'Università di Bologna ed esce a settembre per edizioni paginauno 

Di

Esce il 13 settembre il volume scritto da Silvia Albertazzi e dedicato a Leonard Cohen. “Leonard Cohen, Manuale per vivere nella sconfitta” sarà pubblicato da Edizioni Paginauno al prezzo di 19 euro per 235 pagine complessive. Silvia Albertazzi, che insegna letteratura dei paesi di lingua inglese e Storia della cultura inglese all’Università di Bologna, ha scritto tre volumi di poesia, un romanzo e numerosi saggi tra cui uno dedicato ad Antieroi e post-eroi nella narrativa contemporarena di lingua inglese, prendendo in considerazione la letteratura postcoloniale.
Raro trovare critici letterari che si siano occupati del lavoro di Cohen da un punto di vista analitico. Numerose sono infatti le monografie e le biografie di settore, ma nessun lavoro che ne prenda in considerazione l’intera opera.
Il volume si propone quindi di dimostrare l’appartenenza dell’universo coheniano al mondo delle lettere in un contesto di World literature, senza così separare il poeta e il romanziere dal cantautore.
L’Albertazzi prende in esame l’interezza dell’opera coheniana, dalle prime prove poetiche degli anni cinquanta all’ultimo album del 2016.