sabato, Novembre 27, 2021

Amanda Palmer omaggia David Bowie con un EP di cover

Amanda Palmer, cantante, pianista e compositrice già attiva con i Dresden Dolls e ora lanciata in una carriera solista piena di sorprese, ha pubblicato oggi tramite il suo bandcamp un EP di 6 brani per omaggiare David Bowie a poche settimane dalla scomparsa.

Il disco, intitolato Strung Out In Heaven: A Bowie String Quartet Tribute è cointestato ad Amanda e a Jherek Bischoff, suo storico collaboratore implicato anche in molti altri progetti nel mondo indie, tra cui gli Xiu Xiu.

La particolarità dell’EP sta anche negli ospiti vocali che impreziosiscono i brani: su Heroes e Helden c’è infatti John Cameron Mitchell, su Space Oddity il marito di Amanda, Neil Gaiman, e su Blackstar, che per ora è l’unico brano in ascolto libero, Anna Calvi.

Quest’ultima, annunciando la partecipazione all’EP, ha dichiarato che la musica di Bowie ha significato molto per lei e che Blackstar è probabilmente uno dei suoi album preferiti tra quelli del compianto musicista inglese.

Oltre al semplice piacere musicale, c’è un motivo in più per acquistare l’EP: gli incassi del primo mese verranno infatti devoluti al centro per la ricerca sul cancro del Tufts Medical Center di Boston, in memoria di David Bowie.

Blackstar – Amanda Palmer

Fabio Pozzi
Fabio Pozzi, classe 1984, sopravvive alla Brianza velenosa rifugiandosi nella musica. Già che c'è inizia pure a scrivere di concerti e dischi, dapprima in solitaria nella blogosfera, poi approdando a Indie-Eye e su un paio di altri siti.

ARTICOLI SIMILI

INDIE-EYE SHOWREEL

spot_img

i più visti

VIDEOCLIP

INDIE-EYE SU YOUTUBE

spot_img

TOP NEWS

ECONTENT AWARD 2015

spot_img