venerdì, Settembre 25, 2020

Dino Fumaretto – In esclusiva su indie-eye.it la fotostoria di “sono invecchiato di colpo”

L’INTERPRETE DI DINO FUMARETTO SI SENTE SOLO

Elia Billoni va in cerca di sé, raccontando il suo “Sono invecchiato di colpo”  uscito il 13 febbraio per Trovarobato.

Testo di Dino Fumaretto. Foto di Silvia Cesari.

 

Ho fatto ciò che avevo mancato per il disco precedente: registrarmi alla SIAE.
Ho voluto che Elia Billoni rimanesse co-autore delle mie canzoni, perché oramai ha dimostrato di essere più di un semplice interprete.
Ma gli ho anche detto: non rompermi l’anima, io ritorno nell’ombra, siamo vecchi.
Billoni ha reagito male, come se da me potesse aspettarsi qualcosa di diverso.
Siamo troppo vecchi per cambiare. Ma lui no, non se ne fa una ragione.

Quindi si è tagliato i capelli, si è vestito e si è infilato nell’auto, ma non alla guida.

Afferma di spostarsi con la mente, il vanesio, citandomi e a questo punto citandosi.
Dice che vede una luce, forse la luce di uno spirito affine. La parte dell’invasato non gli riesce poi male, perché un rincoglionito certe parti le sa fare, ci fa e ci è allo stesso tempo.

Billoni vuole evidentemente attirare l’attenzione perché si sente solo e ha paura.
Da un anno non pulisce il frigo e ha il terrore di aprirlo. Ci ho scritto una canzone, parla proprio di Billoni che non vuole aprire il frigo. E il paradosso è che lui è convinto che parli di me! Non si rende nemmeno conto della sua situazione. Non vuole rendersi conto.
Preferisce uscire, lui che non ama uscire, e farsi ritrarre sullo sfondo di un abusato paesaggio grigio di pianura.

Le occhiaie testimoniano la sua insonnia, si crede interessante.
Cerca compagnia, ma ha paura anche delle persone. In queste condizioni rischia di trovare dialogo solo con gli animali, però finti, ché quelli veri puzzano.

La verità è che a Billoni emoziona solo lo schermo, non la realtà fisica.

Quindi va al cinema. Mica ho qualcosa contro il cinema, io pure amo il cinema, ma ci vado per scardinare le mie certezze, non per cercare conferme come Billoni.

Lui va a vedere un film di ombre per sentirsi vivo.

Billoni finge d’immedesimarsi.
Finge.
Gli sono cresciuti i capelli, sembra uno spaventapasseri.

Dice che rimarrà dentro il cinema fino a quando non lo andrò a prendere.

Non è realistico.
Quand’ero piccolo potevo rimanere dentro il cinema per tutto il tempo che volevo, guardando anche tre volte di seguito lo stesso film con un unico biglietto.
Oggigiorno no: finita la proiezione ti sbattono fuori.

Perciò non raccontiamoci balle.
Non può essere ancora lì.

E’ uscito il 13 febbraio 2012 “Sono invecchiato di colpo”, il nuovo disco di Dino Fumaretto. Elia Billoni, l’unico interprete accreditato delle opere di Fumaretto, in questo lavoro ha rinnovato il suo stile lavorando sugli arrangiamenti in compagnia di Nicola Cappelletti e, nel brano che dà il titolo al disco, di IOSONOUNCANE creando un sound inedito che si presta alla perfezione alla poetica fumarettiana. “Sono invecchiato di colpo” è un titolo concepito recentemente, ma molte delle canzoni che contiene sono già vecchie di anni. Canzoni marcite, ben chiuse nel frigo per non farne uscire l’odore. Ma qualcosa si sente lo stesso.

Dino Fumaretto su trovarobato

Dino Fumaretto
Dino Fumaretto
Contatta la redazione di indie-eye scrivendo a:info@indie-eye.it // per l'invio di comunicati stampa devi scrivere a cs@indie-eye.it // per l'invio di materiale promozionale puoi spedire a: INDIE-EYE | VIA DELLA QUERCIOLA N. 10 | 50141 | FIRENZE //

ARTICOLI SIMILI

INDIE-EYE SHOWREEL

i più visti

VIDEOCLIP

Agnes Obel, riverside – il video

Tra Maya Deren e Alberto Cavalcanti ecco Riverside, il video di Agnes Obel diretto da Alex Brüel Flagstad

The Beatles – Blue Jay Way – la clip dei Beatles e Bernard Knowles

Il 25 Febbraio George Harrison avrebbe festeggiato il suo 75/mo compleanno. "Blue Jay Way", la clip diretta dai The Beatles insieme a Bernard Knowles è stata estratta dal film televisivo "Magical Mistery Tour" per festeggiarlo

Paolo Benvegnù – Pietre il video di Stefano Poggioni e The Factory PRD

Pietre, girato da Stefano Poggioni e dal collettivo di creativi The Factory PRD per Paolo Benvegnù è uno dei video più potenti del momento.

Handshake – Mark: lo straordinario video di Gastón Viñas in anteprima esclusiva

Il potentissimo psych-doom degli Handshake, dopo il successo al Rock Contest di Controradio, vede la luce con un primo singolo, "Mark". Ad accompagnarlo uno straordinario video d'animazione diretto dall'illustratore argentino Gastón Viñas, lo stesso che ha realizzato due visitatissime clip sulla musica dei Radiohead. In esclusiva su indie-eye il video e l'intervista a Gastón Viñas

Maestro Pellegrini – Boxe: il videoclip di Valentina Cipriani

Boxe, il nuovo videoclip di Maestro Pellegrini, diretto da Valentina Cipriani e interpretato dal cantautore insieme a Elena Billwiller

INDIE-EYE SU YOUTUBE

TOP NEWS

IRuna – Fuori Tempo, il videoclip di Maurizio Montesi

Fuori Tempo, la contagiosa danza di IRuna per le strade di Roma nel bel video di Maurizio Montesi.

The Fall – Imperial Wax Solvent – il doppio vinile limitato esce ad ottobre

Imperial Wax Solvent è lo splendido album dei The Fall pubblicato nel 2008. Cherry Red lo ripubblica in doppio vinile, includendo la versione scartata dal mix conclusivo. Imperdibile

Iggy And The Stooges – “You think you’re bad, Man?” – Cinque live inediti. Il box da collezione

"You think you're bad, Man?" è il nuovo box da collezione con 5 cd che include cinque live inediti di Iggy and The Stooges del periodo "Raw Power"

Dj Gengis, Un’altra Brasca: il videoclip d’animazione di Racoon Studio

Racoon Studio realizza il nuovo video d'animazione per Dj Gengis

Bon Iver – AUATC, il videoclip di Aaron Anderson & Eric Timothy Carlson

Aaron Anderson & Eric Timothy Carlson, premiatissimi art director per Bon Iver, realizzano il nuovo video per AUATC a fini benefici.

ECONTENT AWARD 2015