domenica, Ottobre 25, 2020

Giovanni Lindo Ferretti @Latteria Molloy Brescia – 1 novembre 2014: la recensione del concerto

Nella cornice della Latteria Molloy (BS), parzialmente mangiata dalla brina di autunno, Giovanni Lindo Ferretti riporta in scena alcuni dei pezzi della propria carriera musicale ospitati nel tour di A Cuor Contento, una serie di inni generazionali che non tardano ad accendere gli animi del pubblico. Storico membro dei CCCP – Fedeli Alla Linea prima e dei CSI e PGR poi, Ferretti torna a dar voce a brani assenti dalle scene da quasi vent’anni presentando una scaletta che muove dai primi vinili color rubino fino agli album meno noti degli ultimi anni come Co.Dex.

Dopo che i minuti di attesa sfiorano pigri le 23.00, Ferretti fa il suo ingresso. Istrionico e acconciato con un taglio che richiama i periodi del Live in Punkow, l’esile montanaro di Cerreto Alpi sale e si muove sul palco conservando il consueto signorile contegno. Saranno di più le interazioni con la sigaretta e il calice di rosso fra un pezzo e l’altro che gli scambi con i presenti. Statuario e schivo come si confà alla bella gente degli Appennini a cui appartiene. Presenti con lui i musicisti Ezio Bonicelli e Luca Alfonso Rossi, entrambi ex componenti degli Ustamamò, rispettivamente al violino e chitarre elettrica e al basso e batteria elettronica. Tre figure taciturne a garantire ai pezzi presentati arrangiamenti preziosi e una nuova veste elettrica; un medley che frantuma e riunisce Tomorrow a Mi Ami?, una versione distesa e quieta di Tu Menti cui si contrappone il piglio gotico di Cupe Vampe. E nonostante si notino alcuni grandi assenti, Io Sto Bene su tutti, i pezzi in scaletta si rivelano un excursus puntuale e sintetico dell’evoluzione ferrettiana che dagli esordi sconvolti di Spara Jurij, passando per i diari di viaggio post Mongolia di Unità di Produzione, giunge agli anni da solista di Saga, il Canto dei Canti. Il rischio di una simile scelta sarebbe stato quello di far scivolare il concerto in una deriva nostalgica e citazionista, trasformandolo in un momento autoreferenziale. Ma il comportamento distaccato di Ferretti fuga questo rischio dimostrando una comprensione del passato molto più ampia e profonda del mero ricordo.

Giulia Bertuzzi
Giulia Bertuzzi
Giulia vede la luce (al neon) tra le corsie dell'ospedale di Brescia. Studia in città nebbiose, cambia case, letti e comuni. Si laurea, diventa giornalista pubblicista. Da sempre macina chilometri per i concerti e guadagna spesso la prima fila.

ARTICOLI SIMILI

INDIE-EYE SHOWREEL

i più visti

VIDEOCLIP

James Blake e Bon Iver – I Need A Forest Fire – il video di UVA

I londinesi UVA realizzano il video sperimentale per James Blake, "I need a Forest fire", featuring Bon Iver

Kylie Minogue – Sexercise: Will Davidson omaggia Adrian Lyne con un video supersexy

Will Davidson gira Sexercise, l'ultimo video hot per Kylie Minogue, tra coreografie sincroniche alla Esther Williams e l'erotico anni '90

Hardwell – Dare you, il video di Alex Herron

Alex Herron ha respirato cinema fin dalla prima adolescenza; a 15 anni girava sugli elicotteri dove la madre lavorava con le Wesscam, le speciali...

Rudimental: Powerless, il video di David Edwards

Powerless, ultimo singolo da Home, l'acclamato full lenght dei Rudimental, nel video diretto da David Edwards

Kelela – Frontline: Claudia Maté si ispira a The Sims per il suo nuovo videoclip

La visual artist Claudia Maté collabora con la black singer Kelela e realizza un video ispirato a The Sims

INDIE-EYE SU YOUTUBE

TOP NEWS

IRuna – Fuori Tempo, il videoclip di Maurizio Montesi

Fuori Tempo, la contagiosa danza di IRuna per le strade di Roma nel bel video di Maurizio Montesi.

The Fall – Imperial Wax Solvent – il doppio vinile limitato esce ad ottobre

Imperial Wax Solvent è lo splendido album dei The Fall pubblicato nel 2008. Cherry Red lo ripubblica in doppio vinile, includendo la versione scartata dal mix conclusivo. Imperdibile

Iggy And The Stooges – “You think you’re bad, Man?” – Cinque live inediti. Il box da collezione

"You think you're bad, Man?" è il nuovo box da collezione con 5 cd che include cinque live inediti di Iggy and The Stooges del periodo "Raw Power"

Dj Gengis, Un’altra Brasca: il videoclip d’animazione di Racoon Studio

Racoon Studio realizza il nuovo video d'animazione per Dj Gengis

Bon Iver – AUATC, il videoclip di Aaron Anderson & Eric Timothy Carlson

Aaron Anderson & Eric Timothy Carlson, premiatissimi art director per Bon Iver, realizzano il nuovo video per AUATC a fini benefici.

ECONTENT AWARD 2015