Indie-eye – VIDEOCLIP – Testata Giornalistica di Musica & Immagini

Quarto numero de "I Suburbani" podcast dedicato a un gruppo storico dell'underground italiano: i Bologna Violenta di Nicola Manzan e Alessandro Vagnoni. Nell'arco di una lunga e interessante chiacchierata, Nicola e Alessandro illustrano ai microfoni di indie-eye le ragioni del recente EP "Cortina" e ripercorrono la storia dell'etichetta Dischi Bervisti. 

Di

Nicola Manzan può essere definito a pieno titolo una colonna portante dell’underground italiano. Fin dal 2005 brutalizza le orecchie degli ascoltatori con la sua one-man-band Bologna Violenta, di recente passata a duo con l’ingresso in formazione del batterista Alessandro Vagnoni. Dal 2012 è anche titolare dell’etichetta e ufficio stampa Dischi Bervisti, che – oltre agli exploit dello stesso Manzan – ha contribuito a promuovere alcune fra le più radicali proposte del rock nostrano.

Il nuovo EP di Bologna Violenta – intitolato “Cortina” – si inserisce in un percorso di evoluzione coerente che, dal cyber-grind degli esordi, ha progressivamente portato Nicola a riscoprire la melodia e le proprie radici di violinista classico. Tuttavia rappresenta anche uno scarto violento, dal momento che qui la formazione abbandona del tutto i suoi elementi distintivi, ovvero riff ultradistorti ed elettronica assassina. Spogliati di ogni orpello, Manzan e Vagnoni si presentano dunque armati di sola batteria acustica e violino, portando a casa una delle prove più coraggiose della stagione.

Incuriositi, lo scorso lunedì 23 Ottobre ci siamo recati al Cycle di Calenzano per assistere a una delle prima date promozionali del Cortina tour. L’occasione ha permesso di coinvolgere Nicola e Alessandro in una lunga chiacchierata, durante la quale i due hanno esposto le ragioni dietro alla recente svolta stilistica. Abbiamo avuto anche modo di analizzare l’attuale situazione discografica e di vagliare alcune ipotesi di sostenibilità per chi, oggi, intenda cimentarsi con l’autoproduzione. Di seguito il podcast, buon ascolto.

Bologna Violenta su indie-eye

Bologna Violenta sul web

 

Federico Fragasso

Federico Fragasso

Federico Fragasso è giornalista free-lance, non-musicista, ascoltatore, spettatore, stratega obliquo, esegeta del rumore bianco