mercoledì, Dicembre 2, 2020

Sara Mazo, torna a cantare: l’appello di Michele Monina alla ex cantante degli Scisma

Michele Monina, critico musicale e blogger del Fatto quotidiano ha pubblicato un accorato e insolito appello per stimolare un rientro sulle scene musicali di Sara Mazo, artefice dei contrasti vocali degli Scisma insieme a Paolo Benvegnù. Per Monina l’abbandono delle scene da parte della Mazo ha generato un grande vuoto, e si auspica che un gruppo di musicisti di talento possano scrivere alcune canzoni per lei per un ipotetico progetto da veicolare, per esempio, con la formula del crowdfunding.
In realtà Sara ha partecipato in tempi più recenti, circa tre anni fa,  come ospite di due progetti, incidendo un primo brano insieme ai Laurex Pallas, intitolato “so quel che so” e incluso nell’album prodotto da Giacomo Fiorenza “L’ultima Liegi-Bastogne-Wembley”, mentre il secondo è “il buio”, parte del progetto di Emanuele Lapiana noto come N.A.N.O.

Considerato che la nostalgia è una brutta immagine della staticità, auguriamo davvero a Sara di continuare a cantare con ostinazione, magari ripartendo proprio da qui.

Laurex Pallax – so quel che so (feat. Sara Mazo)

N.A.N.O. – il buio (feat. Sara Mazo)

Piero Certini
Piero Certini si è laureato in letteratura anglo-americana con una tesi su Raymond Carver. Ama tutta la musica pop e crede che tra questa e un romanzo non ci siano grandi differenze.

ARTICOLI SIMILI

INDIE-EYE SHOWREEL

i più visti

VIDEOCLIP

Sparks – One for the ages: le creature antropomorfe di Chintis Lundgren

Chintis Lundgren, talentuosa e pluripremiata animatrice Estone lavora per gli Sparks con il video di "One for the ages", inquietante metafora del potere

Mark Stoermer – Filthy Apes and Lions, il videoclip in clay animation di Lee Hardcastle

Lo splatter in clay animation di Lee Hardcastle. Il video di Filthy Apes and Lions per Mark Stoermer

Violent Scenes – Grim July: Memoria e formazione sentimentale nel bel video di Antonio Stea

Dall'analogico al digitale. L'immagine della memoria nel bel video del pugliese Antonio Stea per i Violent Scenes. Grim July è un lampo della coscienza. La recensione di Michele Faggi

Maurizio Marsico: The Sunny Side of the Dark Side, la raccolta Spittle Records

The Sunny Side of the Dark Side, splendida raccolta Spittle Records dedicata al genio di Maurizio Marsico. Personaggio proteiforme, autore di colonne sonore, architetto sussurrante, sperimentatore ludico, Post e Neo-Modern, veni, video, vici e molto altro

Aucan – Riot: il video di Mustafa Sabbagh

Il noto artista crossmediale Mustafa Sabbagh dirige il nuovo video per gli Aucan: Riot

INDIE-EYE SU YOUTUBE

TOP NEWS

IRuna – Fuori Tempo, il videoclip di Maurizio Montesi

Fuori Tempo, la contagiosa danza di IRuna per le strade di Roma nel bel video di Maurizio Montesi.

The Fall – Imperial Wax Solvent – il doppio vinile limitato esce ad ottobre

Imperial Wax Solvent è lo splendido album dei The Fall pubblicato nel 2008. Cherry Red lo ripubblica in doppio vinile, includendo la versione scartata dal mix conclusivo. Imperdibile

Iggy And The Stooges – “You think you’re bad, Man?” – Cinque live inediti. Il box da collezione

"You think you're bad, Man?" è il nuovo box da collezione con 5 cd che include cinque live inediti di Iggy and The Stooges del periodo "Raw Power"

Dj Gengis, Un’altra Brasca: il videoclip d’animazione di Racoon Studio

Racoon Studio realizza il nuovo video d'animazione per Dj Gengis

Bon Iver – AUATC, il videoclip di Aaron Anderson & Eric Timothy Carlson

Aaron Anderson & Eric Timothy Carlson, premiatissimi art director per Bon Iver, realizzano il nuovo video per AUATC a fini benefici.

ECONTENT AWARD 2015