sabato, Settembre 26, 2020

Sunset Rubdown: Random Spirit Lover

Sunset RubdowTorna l’iperattivo Spencer Krug. Già l’anno scorso, dopo l’ottimo “Shut Up, I’m Dreaming” (Absolutely Kosher), si era capito che i Sunset Rubdown erano destinati a essere qualcosa di più di un semplice side project dei Wolf Parade. Poi, tanto per complicare la situazione ed animare la già vulcanica scena di Montreal, furono gli Swans e ancora i Frog Eyes, tutti progetti che vedono in Spencer Krug un protagonista indiscusso. Come se non bastasse oggi i Sunset Rubdown si propongono in una rinnovata formazione a quattro e con questo nuovo “Random Spirit Lover” si accasano presso la più potente e mai abbastanza lodata Jagjaguwar. Che vi sia il rischio di ripetersi in questo proliferare di progetti e iper-produzione di album è un dato oggettivo; fortunatamente Spencer Krug aggira abilmente il problema in virtù di una creatività fuori dal comune e di uno stile assolutamente personale. Certo, sul piano squisitamente melodico, le sue parti vocali restano sempre e piacevolmente indebitate nei confronti di David Bowie, tuttavia gli arrangiamenti e i suoni scelti per questo nuovo album sorprendono e spiazzano ancora una volta. Le atmosfere sognanti di “Shut Up, I’m Dreaming” lasciano ora il posto a brani dal piglio più rock, a tratti addirittura progressivo. Si ascolti per esempio la marcia di “Up On Your Leopard, Up On The End Of Your Feral Days” o “The Taming of the Hands That Came Back To Life”, brani dall’incedere epico e magniloquente, oppure gli intrecci di tastiere e chitarre di “Colt Stands Up, Grows Horns”. A tratti si ha l’impressione di trovarsi di fronte a una vera e propria opera rock in versione lo-fi, una sorta di “The Man Who Sold The World” in versione indie-rock. Progetto certamente ambizioso ma riuscito solo in parte. Se infatti le melodie disegnate dalla voce di Spencer continuano a incantare, è vero però che a momenti affiora un po’ di stanchezza nell’ascolto di un lavoro così pomposo e carico di cambi, deviazioni, lunghe parti strumentali. “Random Spirit Lover”, registrato tra l’altro in compagnia di Jace Lacek di The Besnard Lakes, farà contenti soprattutto i numerosi estimatori di Spencer Krug e i nostalgici di Wolf Parade che, peraltro, non dovranno aspettare ancora molto: l’irrefrenabile canadese ha già annunciato la pubblicazione del nuovo album per il 2008.

Gigi Mutarelli
Gigi Mutarelli
Contatta la redazione di indie-eye scrivendo a:info@indie-eye.it // per l'invio di comunicati stampa devi scrivere a cs@indie-eye.it // per l'invio di materiale promozionale puoi spedire a: INDIE-EYE | VIA DELLA QUERCIOLA N. 10 | 50141 | FIRENZE //

ARTICOLI SIMILI

INDIE-EYE SHOWREEL

i più visti

VIDEOCLIP

Paul Weller – On Sunset è il videoclip diretto da Martin Kovalenko

"On sunset" è la title track del nuovo album di Paul Weller. Ed è anche uno splendido video diretto da Martin Kovalenko

Phil France: Transition, musica per l’occhio di Google

L'album di debutto di Phil France si intitola The Swimmer e uscirà il 30 settembre 2013 per 26-2 Recordings; France, insieme a Jason Swinscoe è stato per anni responsbile del progetto Cinematic Orchestra. Samuel Craven dirige Transition, il video promozionale dell'imminente album di France

The Molochs – You and Me, il video di Laura-Lynn Petrick

Nuovo video per The Molochs realizzato da una delle potesse contemporanee dell'immagine analogica: Laura-Lynn Petrick

Verbofobia: il nuovo singolo degli Alkene

Dopo l’uscita del primo singolo Denso, gli Alkene pubblicano online un altro brano estratto da Etere, il loro nuovo disco in uscita nel 2016

Gloryhole, il video oltraggioso degli Steel Panther

Gloryhole, tra membri finti, buchi del piacere, grandi bevute di sperma e un amore sconfinato per le nefandezze del metal à la Motley Crue, il nuovo video degli Steel Panther

INDIE-EYE SU YOUTUBE

TOP NEWS

IRuna – Fuori Tempo, il videoclip di Maurizio Montesi

Fuori Tempo, la contagiosa danza di IRuna per le strade di Roma nel bel video di Maurizio Montesi.

The Fall – Imperial Wax Solvent – il doppio vinile limitato esce ad ottobre

Imperial Wax Solvent è lo splendido album dei The Fall pubblicato nel 2008. Cherry Red lo ripubblica in doppio vinile, includendo la versione scartata dal mix conclusivo. Imperdibile

Iggy And The Stooges – “You think you’re bad, Man?” – Cinque live inediti. Il box da collezione

"You think you're bad, Man?" è il nuovo box da collezione con 5 cd che include cinque live inediti di Iggy and The Stooges del periodo "Raw Power"

Dj Gengis, Un’altra Brasca: il videoclip d’animazione di Racoon Studio

Racoon Studio realizza il nuovo video d'animazione per Dj Gengis

Bon Iver – AUATC, il videoclip di Aaron Anderson & Eric Timothy Carlson

Aaron Anderson & Eric Timothy Carlson, premiatissimi art director per Bon Iver, realizzano il nuovo video per AUATC a fini benefici.

ECONTENT AWARD 2015