Indie-eye – VIDEOCLIP – Storia e Critica dei Video Musicali

I Mexrrissey, specializzati nella rilettura dei classici di Morrissey in chiave latin debuttano con un full lenght per cooking vinyl. Nella lineup anche Adanowsky ovvero Adan Jodorowsky, figlio del noto regista Alejandro Jodorowsky. Guarda il videoclip di "International Playgirl" 

Di

La band Maxrrissey, conosciuta per la reinvenzione in chiave latin dei classici di Morrissey, debutterà con “No Manchester” album sulla lunga distanza previsto su Cooking Vinyl per il prossimo marzo 2016. Nuovo singolo già pronto e accompagnato da relativo videoclip. “International playgirl” (Last of the International Playboys) è il primo singolo estratto dall’album e cambia genere e nazionalità di quello che era il soggetto originale nella canzone di Morrissey.

Camilo Lara, fondatore del progetto Mexican Institute of Sound (M.I.S.) è la pietra angolare della band messicana che include Chetes (Zurdok) alla chitarra, Jay De La Cueva (Moderatto /Titán) al basso, Ceci Bastida (Tijuana No) alle tastiere, Adan Jodorowsky (Adanowsky) ovvero il figlio di Alejandro Jodorowsky di cui abbiamo già parlato da questa parte su indie-eye per la sua produzione come Adanowsky e che nei Mexrissey suona la chitarra, Liber Teran (Los de Abajo) alla chitarra, Alejandro Flores (Café Tacuba), Alex Gonzales alla tromba (Twin Tones), Ricardo Najera alla batteria (Furland) e Sergio Mendoza e Jacob Valenzuela (entrambi dai Calexico) alle percussioni, fisarmonica e tromba.