Indie-eye – VIDEOCLIP – Testata Giornalistica di Musica & Immagini

The Residents. Cherry Red ripubblica l'opera omnia con una pletora di inediti. Guarda il nostro video unboxing delle confezioni deluxe 

Di

The Residents Archive è la serie di pubblicazioni promossa da Cherry Red records e dedicata alla grande band americana. Tutta la discografia arricchita da materiale inedito, esecuzioni live, demotapes, versioni embrionali, registrazioni mai pubblicate.
Dopo “Meet The Residents” e “The Third Reich’n’roll” la label britannica diffonde il terzo e il quarto album del collettivo di San Francisco, entrambi seminali, ovvero ‘Fingerprince’ e ‘Duck Stab/Buster & Glen’.

Guarda il nostro video unboxing per osservare da vicino le due bellissime confezioni digipack a tre ante.

Entrambe le confezioni contengono due CD su marchio Cherry Red / Ralph Records, curati da The Cryptic Corporation insieme agli stessi The Residents. 

 

“Fingerprince” include il terzo album più otto inediti, tutti restaurati a partire dai master originali. Viene inclusa anche “Leapmus”, inedito di 14 minuti oltre a live e registrazioni da studio mai pubblicate. Viene incluso materiale dal Tromso Show del 1986. Il booklet Cherry red, immancabile, è costituito dalle note di copertina scritte da Jim Knipfel e il misterioso “archivista” dei Residents.

“Duck Stab/Buster & Glen”  è il quarto album del collettivo di San Francisco e include 6 brani mai realizzati prima, anche questo masterizzato dai nastri originali, con materiale inedito e live ed estratti dal solito Tromso show del 1986. Il booklet e il saggio interno allo stesso è curato da Ian Shirley e il misterioso archivista dei The Residents.