Indie-eye – VIDEOCLIP – Storia e Critica dei Video Musicali

Splendido video realizzato da Maegan Houang per Vagabon. Una casa si sgretola, i sentimenti si ricombinano 

Di

Una casa fatiscente, le pareti si sgretolano, mentre lasciano il posto ad una natura che torna ad occupare spazio in modo prioritario. Vagabon, performer al centro di questo terremoto visuale, incede in questo spazio tra realtà e proiezione immaginifica, attraversando cataclismi naturali, inondazioni, tempeste. Una traduzione materica del livello emozionale che diventa immagine trascendente.
Un lavoro sorprendente quello di Maegan Houang, la regista di origini cinesi, attiva da molti anni a Los Angeles e autrice di numerosi videoclip per artisti come Mitski, Charly Bliss, Chastity Belt e Skylar Spence. Il video per Vagabon è stato realizzato con una sinergia miracolosa tra direzione della fotografia e costumi, quest’ultimi di Autumn Randolph. Retroproiezioni e green screen sono stati impiegati secondo un approccio “fisico” e organizzati nello spazio, per poter simulare un attraversamento reale e continuo da parte della performer.
Il risultato è “concreto” e concettuale, molto vicino idealmente a certe dis-locazioni dello spazio concepite da Nam June Paik quando si è avvicinato in modo più esplicito alla videomusica.

Vagabon – In A Bind – Dir: Maegan Houang