Indie-eye – VIDEOCLIP – Storia e Critica dei Video Musicali

Le nozze di Figaro portano Morrisey a Firenze dopo i tutto esaurito romani; Martedi 21 presso Obihall, tutti i dettagli  

Di

Arriva Morrisey a Firenze, l’appuntamento è per martedi 21 ottobre all’Obihall (Lungarno Aldo Moro) alle ore 21, un live che prevede, oltre ad un buon numero di brani tratti dal nuovo album del musicista inglese, “World Peace is None of Your Business”, una selezione dal repertorio degli Smiths, tra cui con molta probabilità How soon is now, Meet is murder, Asleep, The queen is dead. Anticipato da una campagna virale tra le più creative degli ultimi anni, di cui avevamo parlato da questa parte, il nuovo album di Morrisey è il primo a vedere la luce dopo la pubblicazione della sua controversa Autobiografia, uscita negli ultimi mesi del 2013 dopo una serie di divergenze con la penguin books. Della versione Italiana non si hanno più notizie dai primi mesi del 2014, quando era data per certa la pubblicazione per Mondadori nel marzo dello stesso anno. Una difficoltà probabilmente dovuta alla scrittura di Morrisey, non facilmente traducibile, ipotesi corroborata da una serie di notizie che si riferivano alla ferma volontà del musicista inglese nel non concedere eventuali traduzioni ritenute inadeguate, con un impeto quasi Kubrickiano. L’intransigenza, anche politica, di Morrisey è cosa ben nota a chi lo segue da tempo, basta pensare, in tempi relativamente recenti, ai numerosi post dedicati al massacro delle balene in Canada, il cui interesse da parte sua comincia più o meno nel 2006 con il rifiuto ad eseguire concerti in quelle terre. “Autobiography” in questo senso contiene aspetti positivi e negativi di una penna fortemente autoriale, che ritroviamo anche nell’ultimo disco, tra attivismo, misantropia, sessualità, una certa grandeur umanitaria e un sarcasmo mai sopito.

“World Peace Is None Of Your Business” è stato registrato in Francia a Saint-Rémy-de-Provence presso La Fabrique Studios. Oltre al chitarrista Boz Boorer accanto a Morrissey si sono raccolti musicisti come Jesse Tobias (chitarra), Solomon Walker (basso), Matthew Walker (batteria) e Gustavo Manzur (tastiere).

L’occasione per vederlo dal vivo a Firenze è quindi per Martedi 21 ottobre, alle ore 21 presso Obihall – Lungarno aldo Moro

Biglietti: galleria numerata 50 euro; posto unico parterre 40 euro;

Prevendite Box Office Toscana www.boxofficetoscana.it (tel 055210804) – Ticket One www.ticketone.it (tel. 892 101); Info tel. 055.6504112 – 055 0460993 – www.lenozzedifigaro.itwww.livenation.it

Come raggiungere Obihall:

[mappress mapid=”3″]