Indie-eye – Cinema – Rivista di Critica Cinematografica

First Reformed di Paul Schrader. La conferenza stampa a Venezia 74. 

Di

First Reformed di Paul  Schrader Usa / 108’, in concorso a Venezia 74 – la conferenza stampa.

Cast: Ethan Hawke, Amanda Seyfried, Cedric Kyles, Victoria Hill.
Sceneggiatura: Paul Schrader.
Fotografia: Alexander Dynan.
Lingua inglese. Durata 108 minuti.

First Reformed di Paul Schrader è un film con Ethan Hawke nel ruolo del pastore di una piccola chiesa quasi sempre vuota. Ex cappellano militare, Toller è devastato dalla morte in guerra del figlio, che lui stesso aveva incoraggiato ad arruolarsi nelle forze armate. La sua fede viene messa alla prova quando la giovane Mary (interpretata da Amanda Seyfried) e il marito Michael, ambientalista radicale, si rivolgono a lui per chiedere aiuto e sostegno. Ce ne parlano il regista e gli attori protagonisti in conferenza stampa a Venezia 74.

Per Ethan Hawke: puoi parlarci del tuo personaggio, com’è stato interpretare un prete?

Nella mia vita sono sempre stato circondato dalla religione – risponde Ethan Hawke – tanto che mia nonna quasi sperava diventassi prete, ma per me la chiamata di Dio non è mai arrivata e sono diventato un attore.

Non è stato difficile calarmi in questo personaggio, devo dire che sono stato influenzato anche dal romanzo “Diario di un curato di campagna di Georges Bernanos che naturalmente la mia famiglia possedeva.

Per il regista Paul Schrader:
lei ha avuto una educazione religiosa.  Sapeva che in una enciclica si sono invitati i preti a fare un “olocausto” del proprio corpo? Ha pensato anche a questo tipo di considerazioni nel suo film?

Non sono cattolico ma un riformista olandese.

Detto questo, anche noi protestanti soffriamo della stessa patologia dei cattolici, nelle religioni cristiane è radicato il concetto di espiazione attraverso il sangue, anche in maniera simbolica, ci viene “instillato” che attraverso il sange possiamo essere purificati e raggiungere la salvezza, un’idea sicuramente pericolosa, ma è indubbio che fa parte dell’educazione che si riceve come cristiani.

Per Ethan Hawke:
come ha vissuto il rapporto con il mistero della fede e con la morale, due aspetti centrali in First Reformed?

Mi sono addentrato molto nel personaggio – risponde Hawke.

Paul mi ha fatto leggere la sceneggiatura e la mia famiglia è molto influenzata da tematiche religiose e dalla fede, la religione ha sempre fatto parte del mio mondo. Non solo, se ci pensiamo bene, il rito della messa è una forma di recita, uno “spettacolo“, non è stato difficile per me entrare nello spirito di questo personaggio.

Mi è piaciuto molto far parte di questo film anche perchè ritengo che la crisi ambientale (una delle tematiche toccate nel film) costituisca un aspetto molto importante per il nostro futuro.

Taxi driver ha influenzato il film? Le due pellicole sembrano avere molti punti in comune: un uomo solo di fronte ai suoi demoni, un finale con alcune ambiguità e per certi versi aperto..

Risponde il regista Paul Schrader, nella sala di montaggio il montatore mi ha detto la stessa cosa.

Si è vero. Ma non sono partito con questa idea, non volevo “collegare” i due film. Sono stato influenzato da Taxi driver (di cui Schrader è sceneggiatore) senza volerlo. In effetti ci sono anche scene simili tra i due film. Riguardo al finale del film, io penso che l’arte non debba mai precludere alcuna interpretazione allo spettatore, quindi accetto qualsiasi interpretazione voglia dare sul finale del film.

Per Paul Schrader: dove pensa stia andando l’umanità?

Penso che viviamo momenti difficili, che abbiamo guastato il nostro ambiente, il nostro mondo, penso che l’umanità abbia esaurito la sua spinta positiva e che adesso siamo diventati un “problema”.

 

 

Paul Schrader
First Reformed
USA - 2017

Con Ethan Hawke, Amanda Seyfried, Cedric Kyles, Victoria Hill.
Durata 110

 

Marco Pini

Marco Pini

Marco Pini è Editore di Indie-eye.it insieme a Michele Faggi e Alessandro Allori, si occupa di Web marketing, sviluppo web e web 2.0 da più di un decennio, ha una passione smodata per musica e cinema