venerdì, Febbraio 23, 2024

Kim Novak denuncia The Artist per stupro artistico

Kim Novak si è lasciata sfuggire forse delle parole troppo forti nel riferirsi all’utilizzo che Michel Hazanavicius avrebbe fatto della musica di Bernard Hermann nel suo recente The Artist. Per l’attrice Americana, secondo quello che è riportato da una decina di testate statunitensi, l’uso del love theme di Vertigo usato da Hazanavicius è un vero e proprio stupro (testualmente) e ha aggiunto: “credo che l’integrità dell’opera di un autore non debba essere violata; Hazanavicius sfrutta la musica di Hermann per riprourre quei sentimenti provati dallo spettatore durante la visione di un film di Hitchcock, questa è una truffa”. Da parte sua, il regista francese avrebbe risposto con una maggiore classe, dichiarandosi onorato di aver avuto l’opportunità di poter inserire la musica di Hermann nel suo film, come del resto hanno fatto decine di altri registi, e sentendosi dispiaciuto per la reazione della Novak.

 

Marco Pini
Marco Pini
Marco Pini si occupa di Web marketing, sviluppo web e web 2.0 da più di un decennio

ARTICOLI SIMILI

CINEMA UCRAINO

Cinema Ucrainospot_img

INDIE-EYE SU YOUTUBE

Indie-eye Su Youtubespot_img

FESTIVAL

ECONTENT AWARD 2015

spot_img