domenica, Settembre 27, 2020

Gardening at night – Act surprised EP (Autoprodotto- 2009)

act20I Gardening At Night sono cinque ragazzi piemontesi che, dopo esperienze con altri gruppi, suonano assieme dal 2006. Il nome che hanno scelto per la loro band deriva da una canzone dei R.E.M., presente nell’EP di esordio del gruppo di Athens “Chronic Town”.
Impossibile quindi non mettere Michael Stipe & co. in cima alla lista delle influenze riscontrabili durante l’ascolto dei tre brani presenti su “Act Surprised”, l’EP scaricabile sul loro sito da qualche giorno. Alla band di Athens è poi possibile affiancare i nuovi paladini del sound americano, come i The National o ancor più i Nada Surf, probabilmente i più vicini sia dal punto di vista compositivo sia dei suoni, che risultano molto curati e puliti, cosa che sembra sempre più facile trovare grazie all’aiuto della tecnologia, ma che in realtà è spesso una rarità, soprattutto in autoproduzioni come quella in esame.
E’ quasi inutile dire quindi che ci troviamo davanti a tre brani di classico indie rock, con un gran lavoro di chitarre (tre quelle in formazione) e forte attenzione alle melodie. L’obiettivo viene raggiunto in pieno in tutti e tre i pezzi, con la menzione d’onore per l’ultima traccia, “Old habits”, che riesce ad emozionare col suo crescendo drammatico che arriva a sfiorare i cinque minuti di durata senza annoiare. Più brevi e sereni invece “Fake” e “We Don’t Know”, sempre all’insegna della qualità. Primi passi che fanno ben sperare quelli dei Gardening At Night, un nome che potrebbe diventare importante nella sempre fertile scena torinese.

Gardening at night su myspace

Gardening at night sito ufficiale

Fabio Pozzi
Fabio Pozzi
Fabio Pozzi, classe 1984, sopravvive alla Brianza velenosa rifugiandosi nella musica. Già che c'è inizia pure a scrivere di concerti e dischi, dapprima in solitaria nella blogosfera, poi approdando a Indie-Eye e su un paio di altri siti.

ARTICOLI SIMILI

INDIE-EYE SHOWREEL

i più visti

VIDEOCLIP

Children of Destiny, il nuovo video di Neil Young

Neil Young e il video di Children of Destiny. Amara elegia ambientalista nel corpo di un disilluso inno patriottico

MoE – Wild Horses – in esclusiva su indie-eye, il videoclip di Greg Pope

In esclusiva lancio su indie-eye, il video di "Wild Horses"

Young Fathers – In my view: Crudeltà decostruita nel nuovo video di Jack Whiteley

C'è qualcuno a cui interessa il tuo cazzo di video nell'era Internet dove tutto scorre e svanisce?

C’Mon Tigre Ft. Mick Jenkins – Underground Lovers: il bellissimo video di Gianluigi Toccafondo e C’Mon Tigre

"Underground Lovers" si candida come uno dei migliori video del 2020.

INDIE-EYE SU YOUTUBE

TOP NEWS

IRuna – Fuori Tempo, il videoclip di Maurizio Montesi

Fuori Tempo, la contagiosa danza di IRuna per le strade di Roma nel bel video di Maurizio Montesi.

The Fall – Imperial Wax Solvent – il doppio vinile limitato esce ad ottobre

Imperial Wax Solvent è lo splendido album dei The Fall pubblicato nel 2008. Cherry Red lo ripubblica in doppio vinile, includendo la versione scartata dal mix conclusivo. Imperdibile

Iggy And The Stooges – “You think you’re bad, Man?” – Cinque live inediti. Il box da collezione

"You think you're bad, Man?" è il nuovo box da collezione con 5 cd che include cinque live inediti di Iggy and The Stooges del periodo "Raw Power"

Dj Gengis, Un’altra Brasca: il videoclip d’animazione di Racoon Studio

Racoon Studio realizza il nuovo video d'animazione per Dj Gengis

Bon Iver – AUATC, il videoclip di Aaron Anderson & Eric Timothy Carlson

Aaron Anderson & Eric Timothy Carlson, premiatissimi art director per Bon Iver, realizzano il nuovo video per AUATC a fini benefici.

ECONTENT AWARD 2015