Indie-eye – Cinema – Rivista di Critica Cinematografica

Archivio Autore

image

mercoledì, Giugno 26th, 2019

Inland\Meseta – Juan Palacios, vince Pesaro 55: la recensione

Inland – Meseta è un viaggio sensoriale, le voci dei singoli individui, le loro azioni e gli ambienti che continuano a vivere diventano i percorsi di una mappa che lascia navigare lo spettatore attraverso il passato, il presente e il futuro.. La recensione del film vincitore a Pesaro 55: Mesata di Juan Palacios

sabato, Giugno 22nd, 2019

Pesaro Film Festival 55: Uno sguardo indiscreto sul cinema spagnolo contemporaneo.

Cinque donne. Cinque film. Cinque modi di concepire il cinema. Il cinema spagnolo a Pesaro 55

sabato, Giugno 22nd, 2019

White Flowers di Marco De Angelis e Antonio Di Trapani – Pesaro 55: recensione

White Flowers non è un thriller ma il ritmo incalzante, la suspense e l’eccitazione nel ricavare indizi che sembrano promettenti per poi rivelarsi falsi ce lo fanno pensare. Paragonabile all'improvvisazione Jazz, ecco il film di Marco De...

sabato, Giugno 22nd, 2019

That Cloud Never Left – Yahaswini Raghunandan – Pesaro 55: la recensione

That Cloud Never Left di Yahaswini Raghunandan in concorso a Pesaro 55, recensione

giovedì, Giugno 20th, 2019

Demons – Damiel Hui – Pesaro 55: la recensione

Prima Dramma, poi Horror, poi ancora satira spietata sul mondo dell'arte. Demons è teatro della crudeltà. In concorso a Pesaro 55

mercoledì, Giugno 19th, 2019

The kamagasaki cauldron war – Leo Sato – Pesaro 55: la recensione

The kamagasaki cauldron war in concorso a Pesaro 55

mercoledì, Giugno 19th, 2019

Bring Me The Head Of Carmen M. – Felipe Bragança e Catarina Wallenstein – Pesaro 55: la recensione

Cos'è il brasile e cosa vuol dire esssere brasiliano?

martedì, Maggio 14th, 2019

Bangla di Phaym Bhuyan: l’amore al principio dell’esistenza.

Bangla è una storia piccola, intima, autobiografica, il primo tassello di un’educazione sentimentale in evoluzione. Il lungometraggio d’esordio di Phaim Bhuyian, regista italo bengalese, è privo di cinismo, al centro della narrazione ci sono le piccole avventure...

venerdì, Maggio 3rd, 2019

Le grand Bal ovvero il tempo di danzare: la recensione del film di Laetitia Carton

Le Grand Bal è euforia, sfinimento e desiderio. In sala il documentario di Laetitia Carton. La recensione

lunedì, Aprile 22nd, 2019

Ted Bundy, Fascino Criminale di Joe Berlinger: Anteprima al Lucca Film Festival 2019

Ted Bundy, la recensione in anteprima del film di Joe Berlinger, visto a LFF 2019

Pagine 1 di 2 1 2