domenica, Settembre 19, 2021

Veronica Canalini

Critica Cinematografica iscritta al SNCCI. Si anche classificata al secondo posto al concorso di critica cinematografica “Genere femminile: quando le donne criticano il cinema” indetto da Artemedia, oltre a scrivere di Cinema per Indie-eye, si è occupata di critica letteraria per il Corriere del Conero.
Advertismentspot_img

120 Battiti al minuto di Robin Campillo: il tempo della determinazione e il ritmo del desiderio

Centoventi al minuto è, a rigore, il numero di battiti della musica elettronica anni Novanta, ma difficile è non leggere oltre, perché le centoventi pulsazioni sono il centro emozionale del film, il tempo della determinazione e della voglia di vita, così come della paura. Il ritmo del desiderio e dell’amplesso, rituale a scongiurare la morte, che prende la morte per mano, e dopo la morte si perpetua.

Ad Astra: James Gray verso le stelle

"La più realistica rappresentazione di un viaggio spaziale mai vista in un film”. Alcune anticipazioni sul nuovo film di James Gray, Ad Astra: un conradiano Cuore di Tenebra futuristico, un thriller sci-fi “concettualmente grande"

Glass di M. Night Shyamalan: Unbreakable diventa una trilogia

Sono cominciate le riprese di Glass, il nuovo film di M. Night Shyamalan previsto per il 2019. I personaggi del recente Split si intersecano con quelli di "Unbreakable" per comporre quella che a tutti gli effetti adesso può essere considerata come una trilogia

Veronica Canalini

Critica Cinematografica iscritta al SNCCI. Si anche classificata al secondo posto al concorso di critica cinematografica “Genere femminile: quando le donne criticano il cinema” indetto da Artemedia, oltre a scrivere di Cinema per Indie-eye, si è occupata di critica letteraria per il Corriere del Conero.
spot_img