Indie-eye – Cinema – Testata giornalistica di Cinema

Nuovo pilot televisivo per Martin Scorsese, storia di sesso droga e rock'n'roll ambientata negli anni '70, co-prodotta da Mick Jagger 

Di

PJ Byrne, già in The Wolf of Wall Street, farà parte del cast della produzione HBO diretta da Martin Scorsese e di cui per ora è previsto un pilot. Il film non ha ancora un titolo ma quello che è certo è che si tratterà di una produzione esecutiva curata dallo stesso Scorsese insieme a Mick Jagger, Terence Winter ed Emma Koskoff. Ambientato nel mondo musicale newyorchese degli anni ’70 proprio agli albori del punk e della disco music, tra sesso, droga e naturalmente rock’n’roll, è un racconto soggettivo visto dal produttore Richie Finestra, personaggio interpretato da Bobby Cannavale già in Boardwalk Empire, mentre cerca di tirar su le sorti della sua etichetta discografica. PJ Byrne interpreterà Scott Levitt un collaboratore di Finestra. Nel cast ci sono anche Olivia Wilde, Juno Temple, Ray Romano, Victoria Pearman, Emma Tillinger Koskoff. La produzione dovrebbe cominciare i lavori durante questa estate.


 

Alberto Giannini

Alberto Giannini

Classe 1966, Perugino e con alle spalle una tesi sulla "fenomenologia" Pasoliniana, si dedica alla scrittura "sul" cinema con la stessa passione con cui monta e smonta i circuiti integrati che maneggia per vivere.