domenica, Settembre 25, 2022

Michele Faggi

Michele Faggi è un videomaker e un Giornalista iscritto all'Ordine dei Giornalisti della Toscana. È un critico cinematografico regolarmente iscritto al SNCCI. Scrive anche di musica e colonne sonore. Si è occupato di formazione. Ha pubblicato volumi su cinema e new media. Produce audiovisivi
Advertismentspot_img

Il signore delle formiche di Gianni Amelio: recensione

Il cinema di Gianni Amelio, è da sempre legato alla frattura tra gesto e parola. Ne "Il signore delle formiche", individua la potenzialità di questo scarto con uno studio incisivo dei volti, capaci di trattenere la crudeltà del mondo e la fuggevolezza del tempo.

Moonage Daydream di Brett Morgen: recensione

Il sogno ad occhi aperti visto dalla luna ha la consistenza fuggevole di quel picco di attività cerebrale che può manifestarsi prima di morire. Tutto scorre al pari di un'illusione della mente in "Moonage Daydream", a patto di lasciarsi andare al "come" dei frammenti e non al "cosa". La recensione del film di Brett Morgen, riflessione "visual" sull'opera bowiana.

Quaderni Ucraini, le radici del conflitto di Igort: recensione

Quaderni Ucraini è lo splendido reportage di Igort originariamente pubblicato nel 2010 e ristampato recentemente da Oblomov Edizioni. Lavoro storiografico e poetico, racconta le origini del conflitto con le immagini vive del racconto testimoniale

Pistol di Danny Boyle: recensione

Nell' “augment d’etre” che favorisce la versione spontaneista di Jones, con l'illusione di ristabilire una verità mitologica contro altre possibili, Boyle come McLaren lavora con "bave" e "detriti" e perde di nuovo l'occasione, tranne in rarissimi momenti, di inseguire l'essenza di un gesto anarchico sospeso tra intenzione e materia. Su "Pistol", la deludente miniserie di Danny Boyle in sei episodi, dall'8 settembre disponibile su Star, all'interno di Disney+

Watcher di Chloe Okuno: recensione

Watcher traccia lo stalking come tentativo di riappropriazione del proprio spazio percettivo a partire dalla dinamica del pedinamento. Per Julia, interpretata da una sonnambolica Maika Monroe, è la tragica necessità di uscire dall'inquadratura, spezzare i margini della cornice per desautorare il voyeur dalla propria posizione. Nelle sale dal 7 settembre grazie a Lucky Red

Nope di Jordan Peele: recensione

Di bestie e Cinema. Nope, l'ultimo film di Jordan Peele in sala in questi giorni. La recensione

Men di Alex Garland: recensione

Men, il nuovo film di Alex Garland è un pasticcio finto-femminista di incredibile pesantezza. In sala dal 25 agosto, la recensione

Maryna Er Gorbach – La vita durante la guerra, l’intervista sulla lavorazione di Klondike

Torniamo a parlare di Klondike, questa volta con la regista Maryna Er Gorbach, che ci ha concesso una lunga intervista. Oltre ad essere un film necessario per comprendere le origini della criminale aggressione russa dell'Ucraina, il terzo film dell'artista di Kyiv rivela grande talento poetico e consapevolezza.

Michele Faggi

Michele Faggi è un videomaker e un Giornalista iscritto all'Ordine dei Giornalisti della Toscana. È un critico cinematografico regolarmente iscritto al SNCCI. Scrive anche di musica e colonne sonore. Si è occupato di formazione. Ha pubblicato volumi su cinema e new media. Produce audiovisivi
spot_img