domenica, Giugno 23, 2024

Michele Faggi

Michele Faggi è un videomaker e un Giornalista iscritto all'Ordine dei Giornalisti della Toscana. È un critico cinematografico regolarmente iscritto al SNCCI. Esperto di Storia del Videoclip, si è occupato e si occupa di Podcast sin dagli albori del formato. Scrive anche di musica e colonne sonore. Si è occupato per 20 anni di formazione. Ha pubblicato volumi su cinema e new media. Produce audiovisivi
Advertismentspot_img

La Pampa di Antoine Chevrollier: recensione

Esordio notevole quello di Antoine Chevrollier. La dolorosa educazione sentimentale di due giovani nella provincia francese all'ombra di un circuito per motocross e dei desideri paterni. Cinema che riscrive dall'interno le forme del racconto di formazione, scegliendo una via diretta, sensoriale e vicina all'interiorità dei personaggi. Visto a Cannes 2024 nella sezione Semaine de la Critique

Morte di un professore (Unman, Wittering and Zigo) di John Mackenzie: recensione

Distribuito in Italia con il titolo di "Morte di un Professore", "Unman, Wittering and Zigo" è un piccolo grande film dimenticato diretto nel 1971 dal regista scozzeseJohn Mackenzie. Interpretato e prodotto da David Hemmings descrive la trasmissione ereditaria del potere, esercizio collettivo che passa dalla cattedra alle aule.

Sleep di Jason Yu: recensione

Sleep, film amato da Bong Joon-ho come uno dei migliori debutti del cinema coreano degli ultimi anni e diretto da Jason Yu è una geniale rilettura dei codici del K-Horror, allestita per raccontare gli abissi della famiglia nucleare. Presentato in anteprima alla Semaine de la Critique Cannense del 2023, Il film è stato proposto come proiezione notturna durante il Korean Day del ventunesimo Asian Film Festival diretto da Antonio Termenini, in programma fino al 17 aprile al Cinema Farnese Arthouse di Roma. La recensione

Femme di Sam H. Freeman e Ng Choon Ping: recensione

Femme, il primo film diretto da Sam H. Freeman e Ng Choon, descrive l'East End di una Londra notturna e Queer,

L’ultimo imperatore, uno dei migliori Blu Ray + 4k in commercio: recensione dell’edizione Turbine

La Tedesca Turbine pubblica una delle migliori versioni de L'ultimo imperatore di Bernardo Bertolucci in 4k. Quattro dischi, un media book illustrato, la versione di 219 minuti in Blu Ray oltre a quella per il cinema in 4k e Blu Ray e quasi tre ore di contenuti speciali. La recensione e il video unboxing

Blue Jean di Georgia Oakley: recensione

La censura e la repressione dell'omosessualità nell'Inghilterra Thatcheriana è lo sfondo in cui si muove il bel debutto di Georgia Oakley

How to have sex di Molly Manning Walker: recensione

Le bolle estive allestite per il consumo giovanile e i rituali di conoscenza carnale, barattano il regno della libertà estrema con l'oppressione dei corpi. Su How to Have sex, il potente film d'esordio di Molly Manning Walker

Scrapper di Charlotte Regan: recensione

Con Scrapper Charlotte Regan si inventa un cinema in continuo movimento. La recensione del film Gran Premio della Giuria al Sundance 2023

Michele Faggi

Michele Faggi è un videomaker e un Giornalista iscritto all'Ordine dei Giornalisti della Toscana. È un critico cinematografico regolarmente iscritto al SNCCI. Esperto di Storia del Videoclip, si è occupato e si occupa di Podcast sin dagli albori del formato. Scrive anche di musica e colonne sonore. Si è occupato per 20 anni di formazione. Ha pubblicato volumi su cinema e new media. Produce audiovisivi
spot_img