sabato, Giugno 15, 2024

Alfonso Mastrantonio

Alfonso Mastrantonio, prodotto dell'annata '85, scrive di cinema sul web dai tempi dei modem 56k. Nella vita si è messo in testa di fare cose che gli piacciano, quindi si è laureato in Linguaggi dei Media, specializzato in Cinema e crede ancora di poterci tirare fuori un lavoro. Vive a Milano, si occupa di nuovi media e, finchè lo fanno entrare, frequenta selezioni e giurie di festival cinematografici.
Advertismentspot_img

The Boxtrolls – Le Scatole Magiche, di Graham Annable ed Anthony Stacchi – Fuori Concorso

Venezia 71 Fuori concorso, The Boxtrolls terzo lungometraggio degli studi Laika

Near Death Experience di Bernard Delepine e Gustave Kervern – Venezia 71, Orizzonti

Near Death Experience di Bernard Delepine e Gustave Kervern a Venezia 71, Orizzonti - la recensione

The Cut di Fatih Akin – Venezia 71, concorso

The Cut, il film di Fatih Akin dedicato al genocidio Armeno; in concorso a Venezia 71, la recensione

Manglehorn di David Gordon Green – Venezia 71, Concorso

Manglehorn di David Gordon Green, la recensione

Mud di Jeff Nichols: la recensione

Nichols, che con il precedente Take Shelter si era guadagnato la stima dell'establishment indipendente americano, confeziona con Mud un prodotto che promette più di quello che mantiene; Alfonso Mastrantonio su Mud di Jeff Nichols

Charlie Kaufman – Synecdoche, New York: l’intervista in esclusiva

Il 19 giugno esce nelle sale a sei anni distanza dalla sua realizzazione Synecdoche, New York; ecco l'intervista face to face in esclusiva con il suo autore Charlie Kaufman

We are the best! di Lukas Moodysson: la recensione

Adattando una graphic novel della moglie Coco, Lukas Moodysson torna a parlarci, dopo Fucking Åmal, di un gruppo di giovanissime svedesi in ribellione con la propria comunità, mostrando ancora notevole maestria nella gestione dei toni nel trattare le intemperie dell'adolescenza.

Solo Gli Amanti Sopravvivono di Jim Jarmusch: la recensione

Jarmusch propone il suo punto di vista sulla figura del vampiro, dimostrando ancora una volta che, nelle giuste mani, può risultare un veicolo ideale per parlare dell'umano, delle sue aspirazioni e dei tempi che viviamo.

Alfonso Mastrantonio

Alfonso Mastrantonio, prodotto dell'annata '85, scrive di cinema sul web dai tempi dei modem 56k. Nella vita si è messo in testa di fare cose che gli piacciano, quindi si è laureato in Linguaggi dei Media, specializzato in Cinema e crede ancora di poterci tirare fuori un lavoro. Vive a Milano, si occupa di nuovi media e, finchè lo fanno entrare, frequenta selezioni e giurie di festival cinematografici.
spot_img