Indie-eye – Cinema – Testata giornalistica di Cinema

Michael Cimino, Pardo d'onore a Locarno 68 

Di

Sarà Michael Cimino a ricevere il Pardo d’onore Swisscom in Piazza Grande a Locarno 68, la sera di domenica 9 agosto, mentre il giorno successivo sarà possibile assistere ad una conversazione con il grande regista americano presso lo Spazio Cinema.

L’omaggio a Cimino comprenderà i film Thunderbolt and Lightfoot (Una calibro 20 per lo specialista), The Deer Hunter (Il Cacciatore), Heaven’s Gate (I cancelli del cielo, 1980) e Year of the Dragon (L’anno del dragone, 1985).

Sono molto onorato di poter accogliere Michael Cimino – ha dichiarato Carlo Chatrian Direttore artistico del Festival – e sono sicuro che la sua presenza sarà un forte stimolo per i tanti spettatori e giovani registi presenti a Locarno. Duri e maestosi come la pietra delle montagne americane che spesso fanno da coro ai percorsi dei suoi personaggi, i suoi film hanno segnato il mio cammino di spettatore e mi pare importante mostrarli nel quadro di un festival che vuole essere un ponte tra culture, epoche, stili. In questo senso la poetica di Cimino è senza tempo, classica e moderna al contempo.”