Indie-eye – Cinema – Rivista di Critica Cinematografica

Gennaio 19th, 2011
Berlino 61, ecco i film della selezione ufficiale

Di

Ecco la selezione completa dei film in concorso per l’edizione numero 61 della Berlinale; dopo i titoli annunciati nella conferenza stampa del 15 dicembre ecco i rimanenti; si tratta in complessivo di 22 film, 16 dei quali concorreranno ai premi principali; oltre a questi due screening speciali, uno come segno di solidarietà al regista Jafar Panahi; l’11 febbraio sarà presentato Offside, il giorno dell’anniversario della rivoluzione Iraniana. Il secondo screening è la prima mondiale del documentario in 3D girato da Werner Herzog e intitolato Cave of Forgotten Dreams; titolo che insieme ad altri due compone una rosa di tre titoli realizzati in 3D presenti alla Berlinale 61. Tra i film e gli autori che segnaliamo, anche per amore, l’attesissimo ultimo film di Béla Tarr A Torinói Ló (The Turin Horse),  il nuovo film dell’iraniano Asghar Farhadi, dopo la presenza a Berlino 59 con About Elly torna con Jodaeiye Nader az Simin (Nader And Simin, A Separation); il grande regista d’animazione Michel Ocelot con un film in 3D intitolato Les contes de la nuit; il nuovo film di Lee Yoon-ki, uno dei registi coreani più “impalpabili” e sorprendenti degli ultimi anni che torna a berlino dopo il bellissimo My Dear Enemy con  il suo nuovo Saranghanda, Saranghaji Anneunda (Come Rain Come Shine); il tedesco Ulrich Köhler che a nove anni dal bel “Bungalow” e a 5 da Montag kommen die Fenster torna con  Schlafkrankheit (Sleeping Sickness)

Ecco la selezione completa:

A Torinói Ló (The Turin Horse) di Béla Tarr  /  prima mondiale

Almanya – Willkommen in Deutschland di  Yasemin Samdereli /  fuori concorso

El premio (The Prize) di  Paula Markovitch –  prima mondiale

Jodaeiye Nader az Simin di  Asghar Farhadi , prima internazionale

Les contes de la nuit (Tales Of The Night) di  Michel Ocelot, prima mondiale film in 3D

Les femmes du 6ème étage di Philippe Le Guay, prima internazionale, fuori concorso.

Margin Call di JC Chandor – prima internazionale

Mein bester Feind di Wolfgang Murnberger , prima mondiale, fuori concorso

Saranghanda, Saranghaji Anneunda di Lee Yoon-ki , prima mondiale

Schlafkrankheit (Sleeping Sickness) di Ulrich Köhler, prima mondiale.

The Forgiveness Of Blood di Joshua Marston, prima mondiale

Un Mundo Misterioso (A Mysterious World) di Rodrigo Moreno, prima mondiale

Unknown di Jaume Collet-Serra , prima internazionale, fuori concorso.

V Subbotu (Innocent Saturday) di Alexander Mindadze , prima mondiale

Film in competizione annunciati durante la conferenza stampa del 15 dicembre:

Bizim Büyük Çaresizliğimiz (Our Grand Despair) di Seyfi Teoman, prima mondiale

Coriolanus di  Ralph Fiennes, prima mondiale

Odem (Lipstikka) di Jonathan Sagall, prima mondiale

Pina di Wim Wenders, , prima mondiale, fuori concorso; film in 3D

The Future di Miranda July, prima internazionale

True Grit di Joel and Ethan Coen, prima internazionale, fuori concorso.

Wer wenn nicht wir (If Not Us, Who) di Andres Veiel, prima mondiale

Yelling To The Sky di Victoria Mahoney, prima mondiale