martedì, Febbraio 7, 2023

France Odeon 2022, la cerimonia di premiazione: il podcast

Straordinaria Drusilla Foer che sfonda letteralmente la platea del Cinema La Compagnia, a bordo di una moto Guzzi rosso fuoco guidata dal direttore del festival. I premi e la cerimonia conclusiva di France Odeon 2022, nel podcast di sintesi realizzato da Indie-eye.it

Si è conclusa ieri la 14/ma edizione di France Odeon, il festival diretto da Francesco Ranieri Martinotti, con la presidenza di Enrico Castaldi, che porta a Firenze il meglio del Cinema Francese. La cerimonia di premiazione è stata presentata dalla madrina del festival, una straordinaria Drusilla Foer, giunta in sala a bordo di una moto Guzzi rosso fuoco del 1954, guidata dal direttore del festival.

Solo l’inizio di una serie di gustose schermaglie tra la Foer e Martinotti che hanno arricchito gli aspetti più istituzionali della premiazione, grazie alla classe, alla creatività e all’intelligenza pungente di un’artista che ha attraversato con disinvoltura radio, televisione, cinema e teatro.

Drusilla Foer, foto di Serena Gallorini

Di seguito una versione digest della serata, nel podcast condotto da Michele Faggi per indie-eye.it

France Odeon 2022 / la cerimonia di premiazione. Il Podcast

I premi assegnati da France Odeon edizione 14, lo ricordiamo, sono foglie d’oro realizzate da Giusto Manetti, da 400 anni simbolo degli artigiani che operano nell’ambito del mestiere dei battiloro.

La Foglia d’Oro per il miglior film è stata assegnata ad Annie Colére di Blandine Lenoir dalla giuria costituita da Fabio Grassadonia, Riccardo Neri e da Antonia Truppo.
La giuria degli studenti del liceo Capponi premiano invece Tiralleurs di Mathieu Velepied sul corpo di fanteria dell’esercito coloniale francese in Senagal.
Caterina Caselli ha assegnato il premio per la miglior colonna sonora al grande compositore Alexandre Desplat. Le musiche sono quelle per il film di Valepied, Tiralleurs.
Il premio foglia d’Oro del pubblico è andato A la grande Magie di Noémie Lvovsky
Il Premio Regards Méditerranéens a Baya Kasmi per Youssef Salem a du succès

Da sinistra a destra, Enrico Castaldi, Drusilla Foer e il direttore del festival Francesco Ranieri Martinotti

Un’edizione di ottimo successo quella di France Odeon 2022, che aveva già registrato il tutto esaurito durante la serata inaugurale dedicata al M° Yuriy Kerpatenko, assassinato dalle forze di occupazione russa in Ucraina, con la presenza delle delegazioni dell’Orchestra della Toscana, del Conservatorio Cherubini, dell’Accademia musicale Chigiana in occasione della proiezione di Maestro(s) di Bruno Chiche (Bim Distribuzione),

Numerosi gli ospiti, tra cui Nathalie Baye per l’omaggio dedicato a Jean-Luc Godard con il film Détective; Marie-France Brière, regista del documentario sull’assassinio di Lev Trockij Sur les pas de celui qui a tué Trotsky. Presenti anche le registe Sylvie Verheide e la vincitrice Blandine Lenoir oltre al regista Emmanuel Mouret, insieme agli attori del suo Chronique d’une liaison passagère (distibuzione Movies Inspired) Sandrine Kiberlain e Vincent Macaigne.

Tra i film presentati anche Passion cinéma, diretto da Francesco Ranieri Martinotti e prodotto da Enrico Castaldi, raccolta di preziose testimonianze conservate durante le loro attività e che mettono insieme artisti, registi, attori del cinema francese.

Peter Von Kant di François Ozon, (distribuito da Academy Two) omaggio al capolavoro di Rainer Werner Fassbinder, Le lacrime amare di Petra Von Kant (1972) e il film di Valeria Bruni Tedeschi Les Amandiers, hanno chiuso l’ultima giornata del festival.

La Giuria di France Odeon 2022 con il distributore Andrea Romano (I wonder Pictures) mentre tiene in mano il premio ottenuto da “Annie Colere”, il film di Blandine Lenoir che ha vinto il festival e che sarà distribuito il 3 Marzo anche in Italia.

[Le foto dell’articolo sono fornite da ufficio stampa Davis & Co. press-kit France Odeon]

Redazione IE Cinema
Redazione IE Cinema
Per contattare la redazione di Indie-eye scrivi a info@indie-eye.it Oppure vieni a trovarci attraverso questi profili: Indie-eye Pagina su Facebook | Indie-eye su Twitter | Indie-eye su Youtube | Indie-eye su Vimeo

ARTICOLI SIMILI

CINEMA UCRAINO

Cinema Ucrainospot_img

INDIE-EYE SU YOUTUBE

Indie-eye Su Youtubespot_img

FESTIVAL

ECONTENT AWARD 2015

spot_img