mercoledì, Ottobre 21, 2020

Sam Raimi produce e forse dirige un film sulle truppe americane in Afghanistan

Sam Raimi farà squadra insieme agli sceneggiatori di “The Fighter” Paul Tamasy ed Eric Johnson per l’adattamento del romanzo del giornalista e corrispondente di guerra Americano per la CNN Jake Tapper intitolato “The Outpost: An Untold Story Of American Valor”. Raimi al momento è accreditato come produttore e supervisore alla sceneggiatura, ma potrebbero esserci probabilità che lo diriga; la co-produzione è affidata a Rob Tapert e Paul Merryman. L’argomento del romanzo è una pagina “eroica” delle truppe Americane in Afghanistan impegnate a proteggere un campo statunitense, 53 soldati valorosi contro 400 talebani: “The Outpost è una storia epica di coraggio e sacrificio che coinvolge i nostri uomini in uniforme” Ha detto Raimi “è un film pensato per il grande schermo e sono onorato di farne parte”

Redazione IE Cinema
Redazione IE Cinema
Per contattare la redazione di Indie-eye scrivi a info@indie-eye.it Oppure vieni a trovarci attraverso questi profili: Indie-eye Pagina su Facebook | Indie-eye su Twitter | Indie-eye su Youtube | Indie-eye su Vimeo

ARTICOLI SIMILI

INDIE-EYE SU YOUTUBE

Advertisment

FESTIVAL

Festa Del Cinema di Roma 2020 ai tempi del Covid-19

Festa del Cinema di Roma, quindicesima edizione profondamente segnata dalle regole di contenimento. Tutte le regole in base al nuovo Dcpm del 18 ottobre

Glocal Film Festival: call aperte

Come da tradizione, il lancio dei bandi delle sezioni competitive Panoramica Doc e Spazio Piemonte per la 20a edizione del Glocal Film Festival, che si terrà dall’11 al 15 marzo 2021 al Cinema Massimo-MNC, si sposa con una serata dal respiro internazionale: la tappa torinese del Manhattan Short Film Festival.

CinemAmbiente: l’anteprima di Rebuilding Paradise di Ron Howard

Spostato a causa dell’emergenza sanitaria dal tradizionale periodo tardo-primaverile a quello autunnale, il Festival, organizzato dal Museo Nazionale del Cinema e diretto da Gaetano Capizzi, si svolgerà a Torino dal 1° al 4 ottobre

Careless Crime di Shahram Mokri: recensione

Dopo due film tanto simili sembrava che Mokri avesse trovato il proprio personalissimo sistema di fare cinema e che fosse intenzionato a portarlo ancora avanti. Careless Crime però è diverso, ma allontanandosene ricorre alla riflessione sul tempo e lo spazio per trasformarsi in una dichiarazione d’intenti. La recensione di Careless Crime

Ca’ Foscari Short Film Festival 2020: Un festival diffuso

Dario Argento, Pino Donaggio, Lorenzo Mattotti gli ospiti speciali del Ca' Foscari Short. Festival "diffuso" tra location fisiche e web

ECONTENT AWARD 2015