Indie-eye – Cinema – Rivista di Critica Cinematografica

Matin Kemp, l'ex Spandau Ballet che interpretò uno dei fratelli Kray nel noto film di Peter Medak sarà nel nuovo noir di Neil Jones girato tra Londra e Alicante, mentre Tom Hardy interpreterà entrambi i fratelli Kray nella nuova produzione "Legend" 

Di

Neil Jones ha reclutato un cast di un certo livello per il suo nuovo “Age of Kill”. I protagonisti saranno Martin Kemp e Dani Dyer insieme a Phil Davis, April Pearson, Anouska Mond, Nick Moran, Tony Denham, Donna Air e Patrick Bergin. Il film sarà prodotto dall’indipendente Richwater Films insieme alla divisione britannica della Anchor Bay. “Age of Kill” racconta di un tiratore scelto ricattato da un terrorista internazionale, dovrà uccidere sei persone che non hanno nessuna relazione tra di loro, in sole sei ore. Il film sarà girato tra Londra e Alicante, la splendida località marittima centro di una grande baia spagnola. Martin Kemp nel 1990 aveva interpretato Reggie Kray a fianco del fratello Gary nella parte del fratello Ronald, per lo splendido “The Krays” diretto da Peter Medak con la sceneggiatura del grande scrittore, drammaturgo e regista Philip Ridley. Entrambi i Krays saranno adesso interpretati da Tom hardy nel nuovo film dedicato ai fratelli sanguinari intitolato “Legend”. L’adattamento del romanzo di John Pearson intitolato “The Progression of Violence”, ispirazione principale per “Legend” sarà curato da Brian Helgeland (LA Confidential)