sabato, Agosto 15, 2020

Michael Winterbottom gira in Toscana The Face of an Angel

Kate Beckinsale interpreterà insieme a join Daniel Bruhl e Cara Delevingne l’ultimo film diretto da Michael Winterbottom e intitolato “The Face Of An Angel”. Il film, prodotto dalla BBC ha la sceneggiatura di Paul Viragh adattata dal controverso libro inchiesta di Barbie Latza Nadeau scritto sul caso Kercher. Delevingne sarà Amanda Knox, mentre Bruhl interpreterà la parte di un documentarista che vuol realizzare un lavoro sul caso, mentre la stessa Beckinsale sarà una giornalista. Il film pare che si concentrerà molto poco sulla figura di Amanda e più approfonditamente sul circo mediatico che si è sviluppato intorno alla vicenda. Melissa Parmenter, già con Winterbottom per The Trip, produrrà anche questo suo nuovo lavoro, le riprese cominceranno a breve in Toscana.

Redazione IE Cinema
Redazione IE Cinema
Per contattare la redazione di Indie-eye scrivi a info@indie-eye.it Oppure vieni a trovarci attraverso questi profili: Indie-eye Pagina Fan su FB | REC su Facebook | Straneillusioni su Facebook | Indie-eye su Twitter | Indie-eye su Youtube | Indie-eye su Vimeo

articoli simili

INDIE-EYE SU YOUTUBE

top news

Twin Peaks le tre stagioni complete in 16 Blu Ray: il video unboxing del cofanetto Universal

Twin Peaks, la serie televisiva completa. 3 stagioni per 16 Blu Ray. Il cofanetto Universal visto per voi con un unboxing video

Hedy Lamarr – La donna più straordinaria del mondo di William Roy e Sylvain Dorange: la recensione del volume BD

Hedy Lamarr, una donna in fuga dalla rappresentazione imposta del desiderio. Per i francesi William Roy e Sylvain Dorange, l'attrice di origini austriache che trovò il successo ad Hollywood combatte con-tro la propria immagine alla ricerca di un'identità forte e negata. La recensione del bel volume a fumetti pubblicato da Edizioni BD

Control di Anton Corbijn: recensione

Grazie a Movies inspired Control, il film di Anton Corbijn dedicato a Ian Curtis, torna nelle sale e nelle arene estive. La recensione