Indie-eye – Cinema – Testata giornalistica di Cinema

Per la prima volta dai master originali, viene pubblicata la colonna sonora di The Egyptian, composta eccezionalmente a quattro mani da Alfred Newman e Bernard Herrmann nel 1954. 

Di

Lo scorso 29 giugno Bernard Herrmann avrebbe compiuto 100 anni, e come forma di celebrazione per uno dei più importanti e influenti compositori di musica per il cinema di tutti i tempi, Varese Club, una serie interna a Varese Sarabande, pubblica la colonna sonora di The Egyptian (1954), il film diretto da Michael Curtiz e noto nel nostro paese con il titolo di Sinuhe L’egiziano, esempio rarissimo, dal punto di vista musicale, di collaborazione a quattro mani che vedeva cimentarsi sulla stessa partitura Herrmann e un altro gigante del calibro di Alfred Newman. Concepito inizialmente come un progetto per lo stesso Newman viene assegnato al compositore americano come un compito da svolgere in pochissime settimane, cosa che lo farà decidere per una richiesta d’aiuto ad un secondo compositore. Già nel 1990 Varèse Sarabande aveva realizzato un CD contenente solamente la colonna sonora dell’album che storicamente aveva rappresentato questa collaborazione irripetibile. A questa edizione ne sono seguite altre tra cui una del 1998 re interpetata da William T. Stromberg con la Moscow Symphony Orchestra, e un’edizione del 2001 pubblicata da Film Score Monthly che includeva tutte le registrazioni sopravvissute dalle session originali. Adesso, per la prima volta, viene presentata la colonna sonora completa di The Egyptian, con circa 30 minuti aggiuntivi di musica che si pensava ormai dispersa e una selezione di versioni alternative, mai ascoltate prima di adesso, il tutto partendo da master rigorosamente originali. Come si può leggere dal sito Varese, il CD è limitato a sole 1500 copie, è prenotabile già da adesso ma sarà spedito a partire da domani, 18 luglio 2011.

The Egyptian su Varèse sarabande