venerdì, Maggio 24, 2024

Michele Faggi

Michele Faggi è un videomaker, un Giornalista iscritto all'Ordine dei Giornalisti della Toscana e un Critico Cinematografico iscritto a SNCCI. Si occupa da anni di formazione e content management. È un esperto di storia del videoclip e del mondo Podcast, che ha affrontato in varie forme e format. Scrive anche di musica e colonne sonore. Ha pubblicato volumi su cinema e new media.

Immanuel Casto al Puccini di Firenze: Non erano battute

Il Casto Divo porta la sua comunicazione politica e graffiante in teatro. Una "stand-up" meta-comica che approda a Firenze al Teatro Puccini il prossimo 29 Novembre, dove tutti gli ingredienti della sua arte, serviranno a smontare gli stereotipi comunicativi più insidiosi. Tutti i dettagli, le prevendite e il Vip Package con Meet and Greet incluso.

Le streghe della Patria, prima assoluta al Teatro Niccolini

Le streghe della Patria, dramma giocoso in tre atti che rimette al centro il ruolo delle donne nei conflitti. Può il loro sguardo far cessare una guerra, nel centro caldo del contesto Afghano? La prima assoluta al Teatro Niccolini di Firenze domani 28 ottobre, con l'orchestra diretta dal maestro Giacomo Benedetti

Brigitta Munterdorf, Orbit – A War Series – Biennale Musica 2023: recensione

Orbit - A war Series, l'opera commissionata dalla Biennale Musica 2023 a Brigitta Munterdorf parte dalla soppressione violenta dei corpi femminili. Con un insieme di illusioni scenotecniche e con la forza combinatoria di voci e suoni scagliati nello spazio, disegna il nostro tra ascolto e visione, di fronte a soggetti brutalmente privati di Storia e Identità.

Nothing Can Ever Be the Same, l’estetica di Brian Eno secondo Gary Hustwit e Brendan Dawes

168 ore di flusso video da cui è possibile entrare e uscire, consci del fatto che il cambiamento sarà costante. Dura fino al 29 ottobre presso L'Arsenale di Venezia e nel contesto della Biennale Musica 2023, l'installazione di Gary Hustwit e Brendan Dawes basata su 500 ore di materiale d'archivio dedicato a Brian Eno. Un esercizio in Machine Learning che cerca di replicare i principi che stanno alla base della musica generativa, sul piano dell'arte audiovisiva. La nostra recensione

Brian Eno, la consegna del Leone d’oro e l’incontro: il resoconto

Il 22 ottobre 2021, il presidente della Biennale Roberto Cicutto e la direttrice artistica della Biennale Musica Lucia Ronchetti, hanno consegnato il Leone D'oro alla carriera a Brian Eno. Vi raccontiamo la cerimonia e il Q&A con Tom Service, giornalista della BBC, svoltosi nella Sala delle Colonne di Ca' Giustinian

Brian Eno, Ships – Live al Teatro La Fenice, Biennale Musica 2023: recensione

Standing ovation per Brian Eno e la Baltic Sea Orchestra diretta da Kristjan Järvi. The Ship, l'album pubblicato nel 2016 dal compositore inglese, è solo l'origine di un viaggio più ampio tra esterno e interno, dove la componente umana diventa post-umana proprio in contemplazione degli epifenomeni naturali. La musica di Eno torna ad essere un ambient organica, primigenia, di straordinaria potenza e carica emotiva. La recensione del concerto andato in scena al Teatro La Fenice di Venezia, in occasione della Biennale Musica 2023

Sonic Acts, la notte di cinque ore alla Biennale Musica 2023: recensione

Esperienza erratica nello spazio disegnato dalle luci e nel tempo non lineare dei suoni. Tra organico, post-umano e trans-generico, la notte di Sonic Acts in scena al Teatro Alle Tese per la Biennale Musica 2023, ci ha trascinati per cinque ore in una serie di realtà di passaggio, dove il dancefloor diventa discorso metamorfico. La recensione, set dopo set.

Kali Malone – Trinity form, live @ Biennale Musica 2023: recensione

Straordinaria Kali Malone alla Biennale Musica 2023. Nascosta in cantoria con Stephen O'Malley e Lucy Railton, ha eseguito un prima mondiale Trinity Form, suonando l'organo a canne del 1754 situato nella Basilica di San Pietro di Castello a Venezia. Esperienza di sottrazione del visivo che diventa sonda e ponte tra ambiente e interiorità. La recensione

Michele Faggi

Michele Faggi è un videomaker, un Giornalista iscritto all'Ordine dei Giornalisti della Toscana e un Critico Cinematografico iscritto a SNCCI. Si occupa da anni di formazione e content management. È un esperto di storia del videoclip e del mondo Podcast, che ha affrontato in varie forme e format. Scrive anche di musica e colonne sonore. Ha pubblicato volumi su cinema e new media.