Indie-eye – Cinema – Rivista di Critica Cinematografica

Aaron Sorkin torna a scrivere una sceneggiatura da un romanzo di Michael Lewis, Flash Boys, ambientato nel mondo dei mercati finanziari. 

Di

Aaron Sorkin sta trattando in questi giorni per curare l’adattamento del nuovo best seller di Michael Lewis intitolato “Flash Boys” per un nuovo film della Sony Pictures. Sarebbe il secondo adattamento che Sorkin fa di un lavoro di Lewis, dopo “L’arte di vincere” sceneggiato nel 2011 per il film di Bennett Miller. Il mondo è quello dei mercati finanziari legati ai contratti lampo; il romanzo si concentra su un gruppo di ragazzi di Wall Street e su Brad Katsuyama, membro di Goldman Sachs e fondatore di IEX. La produzione del film è affidata a Scott Rudin (L’arte di Vincere, Non è un Paese per vecchi, Frances-ha, A proposito di Davis)