Indie-eye – Cinema – Rivista di Critica Cinematografica

Nicolas Winding Refn non è misogino; i dettagli sul suo horror tutto al femminile, intitolato I Walk with the dead 

Di

Nicolas Winding Refn si farà aiutare in fase di sceneggiatura da Polly Stenham, giovane e promettente autrice britannica, che è stata ingaggiata per scrivere la sceneggiatura del nuovo lavoro del regista di Drive; un horror definito “tutto al femminile” e intitolato “i walk with the dead”, una delle ragioni per cui Refn avrebbe richiesto un supporto specifico è la sua inadeguatezza con i personaggi femminili cosi da fugare, secondo le parole della stessa Stenham, tutte le critiche che lo accusano di essere un regista misogino. Il film è in realtà allo studio da diversi anni, si era già parlato del fatto che Carey Mulligan (Drive) avrebbe potuto essere una delle protagoniste. Ma chi è Polly Stenham, la sceneggiatrice voluta da Refn? Ha 27 anni, ed è una delle autrici più promettenti del teatro britannico, la sua prima piece, l’ha scritta a soli 19 anni e si intitola “The Face”, interpretata per la prima volta da Matt Smith e Lindsay Duncan. Quello per Refn non sarebbe l’unica occasione cinematografica per lei, sta infatto lavorando all’adattamento per il cinema di “Tusk, Tusk, Tusk” un suo testo teatrale.